Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Teatro Carignano – Come vi piace di William Shakespeare

Teatro Carignano –  Come vi piace di William Shakespeare
Maggio 15
17:19 2016

Teatro Stabile Di Torino – Teatro Nazionale
STAGIONE 2015/2016

Teatro Carignano
17 maggio – 5 giugno 2016
Come vi piace
di William Shakespeare
regia Leo Muscato
Nuova produzione del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
in collaborazione con l’Estate Teatrale Veronese

Il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale presenta al Teatro Carignano, martedì 17 maggio 2016, alle ore 19.30, COME VI PIACE di William Shakespeare, nuova produzione realizzata in collaborazione con l’Estate Teatrale Veronese, tradotta, adattata e diretta da Leo Muscato, affermato regista di prosa e lirica. Lo spettacolo è interpretato da (in ordine alfabetico): Eugenio Allegri, Matteo Baiardi, Giulio Baraldi, Dario Buccino, Vittorio Camarota, Michele Di Mauro, Marco Gobetti, Mariangela Granelli, Daniele Marmi, Silvia Giulia Mendola, Laura Pozone, Beatrice Vecchione. Le scene sono di Federica Parolini, i costumi di Vera Pierantoni Giua, le luci di Alessandro Verazzi, le musiche originali di Dario Buccino, consulenza sonora di Gup Alcaro. Assistente alla regia Alessandra De Angelis, assistente scenografa Eleonora De Leo. Come vi piace sarà replicato al Teatro Carignano, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino, fino a domenica 5 giugno.

Come vi piace in scena al Festival shakespeariano di Verona
Lo spettacolo debutterà il 12 luglio 2016 al Festival shakespeariano di Verona nell’ambito dell’Estate Teatrale Veronese in una versione site specific appositamente ideata per il festival in occasione del 400° anniversario della morte di Shakespeare. Repliche al Teatro Romano il 13 e 14 luglio 2016.

La tournée in Cina
Nell’ambito della propria attività internazionale, per il terzo anno consecutivo nel 2016 il nostro Teatro volerà in Cina, uno dei mercati in forte crescita per la cultura e lo spettacolo italiani. Dopo Gl’innamorati di Goldoni al Fringe Festival di Pechino e L’avaro di Molière al festival internazionale di Wuzhen, in autunno verrà presentata la nuova produzione della commedia di Shakespeare Come vi piace firmata da Leo Muscato al National Theatre of China di Pechino (2, 3 e 4 novembre) e allo Shanghai Drama Center (8 e 9 novembre). Un forte segnale di apprezzamento verso lo Stabile e un mezzo di promozione sul mercato asiatico del nostro territorio.

Fra le commedie di William Shakespeare, As You Like It è una fra le più amate e messe in scena in tutto il mondo. È certamente la più nota, ma anche, inspiegabilmente, una fra le meno rappresentate in Italia, forse a causa di un certo pregiudizio letterario che l’ha relegata al genere pastorale, in voga in quegli anni, e poi passato di moda. In realtà quest’opera più delle altre è una fra le macchine teatrali più poetiche e divertenti che Shakespeare abbia scritto, ma forse anche la più “politica”. Vi sono due mondi in netta e diretta opposizione, che si specchiano l’uno nell’altro: da una parte quello del potere, del Ducato; dall’altra quello paradisiaco e ideale della Foresta di Arden.
Il Ducato è un mondo in cui domina un’atmosfera di diffidenza reciproca, d’intrighi, di paura; di un totalitarismo che soffoca la libertà, dove tutti si sentono minacciati. Pare che la sola speranza di salvezza sia la fuga.
Sembrerebbero premesse per una tragedia, ma non lo sono, perché chi fugge a un certo punto arriva ad Arden, un luogo in cui può accadere di tutto, le situazioni si ribaltano continuamente e l’azione scorre spesso a un ritmo vertiginoso. In Come vi piace Shakespeare è riuscito a condensare alcuni fra i personaggi più belli di tutto il suo repertorio: dalla coraggiosa, energica, innamorata e spiritosa Rosalind, l’unico suo vero personaggio femminile che possa dirsi protagonista, a Touchstone, un cortigiano dai giochi di parole fulminanti, per arrivare a Jaques, il malinconico, il misantropo, un Amleto ante-litteram.

LOCANDINA DELLO SPETTACOLO

TEATRO CARIGNANO
17 maggio – 5 giugno 2016
COME VI PIACE
di William Shakespeare
traduzione e adattamento Leo Muscato
con (in ordine alfabetico): Eugenio Allegri, Matteo Baiardi, Giulio Baraldi, Dario Buccino, Vittorio Camarota, Michele Di Mauro, Marco Gobetti, Mariangela Granelli, Daniele Marmi, Silvia Giulia Mendola, Laura Pozone, Beatrice Vecchione
regia Leo Muscato
scene Federica Parolini
costumi Vera Pierantoni Giua
luci Alessandro Verazzi
musiche originali Dario Buccino
consulenza sonora Gup Alcaro
assistente alla regia Alessandra De Angelis
assistente scenografa Eleonora De Leo
Nuova produzione del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
in collaborazione con l’Estate Teatrale Veronese

Per RETROSCENA, il progetto realizzato dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale con l’Università degli Studi di Torino/Dams, in collaborazione con Circolo dei Lettori, Torinodanza Festival, Torino Spiritualità e Museo Nazionale del Cinema

al TEATRO GOBETTI (Via Rossini 8 – Torino)
giovedì 19 maggio 2016, ore 17.30
Leo Muscato e gli attori della compagnia dialogano con Paolo Bertinetti (Università di Torino) su Come vi piace di William Shakespeare

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti in sala.

INFO: Tel. 011 5169555 – Numero verde 800235333
Orari degli spettacoli: martedì e sabato ore 19.30; mercoledì, giovedì, venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Lunedì riposo.
Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 36,00. Ridotto di legge € 33,00
Settore B: Intero € 30,00. Ridotto di legge € 27,00
Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti – via Rossini 8, Torino
Orari: dal martedì al sabato ore 13.00/19.00.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”