Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Teatro Ragazzi: Le “Storie sotto agli alberi”

Teatro Ragazzi: Le “Storie sotto agli alberi”
Luglio 07
17:19 2024

Visto il grande successo di tutti i precedenti spettacoli che hanno realizzato centinaia di spettatori, grandi e piccini, la rassegna Storie sotto agli alberi prosegue anche nel mese di luglio con 3 nuovi appuntamenti, tutti di domenica alle ore 17.30.
Il Teatro Villa Pamphilj ospiterà, infatti, a partire da domenica 7, negli spazi all’aperto, nuove favole, storie e racconti antichi e moderni narrati da cantastorie capaci di incantare il giovane pubblico con parole, oggetti e immagini amati anche dai grandi. L’ingresso è di 7 euro. È consigliata la prenotazione.

Il primo appuntamento è con Il Castello di Tremarello di Giorgio Rizzi e Walter Broggini della Compagnia Teatrale C’è un asino che vola con i costumi di Elide Bolognini, uno spettacolo di burattini in baracca adatto a tutte le età che riprende alcuni copioni della tradizione burattinesca, mettendoli in scena in chiave moderna e divertente.
La Principessa Mafalda è stata rapita e Brighella, incaricato del ritrovamento, chiede aiuto a Meneghino, amico leale, onesto e generoso. Insieme partono all’avventura armati del solo bastone. Purtroppo oltre al terribile brigante Sparafucile, che vuole monete d’oro in cambio della Principessa Mafalda, i due amici devono affrontare un sinistro personaggio che vive nel Castello di Tremarello, luogo considerato terribile e spaventoso.
Riuscirà Meneghino a riportare a casa sana e salva la Principessa? Quale prova di coraggio lo aspetta?
età consigliata: per tutte le età

Domenica 14 luglio ore 17.30 la Compagnia Teatro Giovani Teatro Pirata di Ancona presenta Il mondo di Oscar con l’ideazione e la regia di Francesco Mattioni e Silvano Fiordelmondo.
Oscar è un grande piccolo uomo che non ha mai rinunciato a sognare. Vive in una specie di circo dove i suoi giochi a molla, a spinta, a corda prendono vita per raccontare brevi storie e strabilianti numeri di destrezza, in un’affascinate giostra dove elefanti, lumache, ragni, pinguini acrobati, foche giocoliere, scimmie dispettose, motoristi pazzi e altro ancora si alterneranno sulla pista di un circo in miniatura.
L’abilità e l’eccentricità di Silvano Fiordelmondo condurranno gli spettatori, tra gags e trasformazioni, in questo carosello la cui colonna sonora è costituita da una ricercata selezione di musiche bandistiche. Le scene, curatissime e colorate, sono di Marina Montelli, scenografa storica della compagnia. Gli animali fanno parte della collezione di giochi di latta dell’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata.
età consigliata: dai 3 in su

L’ultimo appuntamento, domenica 21 luglio, sempre alle ore 17.30, è con Il gatto con gli stivali con Santo Cicco, Laura Tiberi e Roberto Mascioletti della Compagnia Teatrale Fantacadabra, liberamente ispirato alla favola omonima di Perrault. Le scene e i costumi sono di Antonella Di Camillo e Daniela Verna; le musiche e le canzoni di Paolo Capodacqua; l’ideazione e la regia di Mario Fracassi.
Un giovane e sfortunato ragazzo si traveste da Gatto (assumendo su di sé il ruolo dell’eroe e, dunque, del bambino), usando l’astuzia e l’inganno, si procura ricchezza e felicità facendosi beffe del potere costituito; tale potere è rappresentato da un Orco da operetta…
Il ragazzo, terzo figlio di un povero mugnaio, riceve in eredità una maschera e un vestito da gatto. Naturalmente è disperato, ma, quando capisce il valore dell’eredità che il padre gli ha lasciato… Lo spettacolo si presenta come uno scherzo leggero e irridente, dove tutte le situazioni che possono prestarsi alla risata, allo sberleffo, al nonsense e all’effetto comico sono amplificate ed accentuate dagli interventi dei personaggi come in una sorta di viaggio fantastico, con il trionfo della bizzarria e del gioco. Abbiamo voluto leggere in questa fiaba un riferimento esplicito alla Maschera e alla Commedia dell’Arte, trasformando il costume del “Gatto con gli stivali” (che indossa il giovane ragazzo) in una sorta di costume che rimanda all’idea di un Pulcinella o un Arlecchino.
età consigliata: dai 3 agli 11 anni

Il Teatro Villa Pamphilj, con la direzione artistica di Veronica Olmi, è parte del sistema Teatri in Comune di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura con il coordinamento gestionale di Zètema Progetto Cultura

Per informazioni e prenotazioni:
Teatro Villa Pamphilj Largo 3 giugno 1849 | 00164 Roma
(ingresso Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a)
Orari segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18
tel 06 5814176   – scuderieteatrali@gmail.com  
Ingresso Storie sotto agli alberi: 7 euro (consigliata la prenotazione)

 ​Tutto il programma dettagliato su https://www.teatriincomune.roma.it/teatro-villa-pamphilj/

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”