Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

VILLA MONDRAGONE – ALLA SCOPERTA DEL MISTERIOSO CODICE VOYNICH

VILLA MONDRAGONE – ALLA SCOPERTA DEL MISTERIOSO CODICE VOYNICH
Marzo 13
12:16 2024

ALLA SCOPERTA DEL MISTERIOSO CODICE VOYNICH.

SABATO 16 e DOMENICA 17 MARZO EVENTO STRAORDINARIO A VILLA MONDRAGONE (via Frascati 51, Monte Porzio Catone)

Il 16 e il 17 marzo 2024, gli studenti dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, proprietaria di Villa Mondragone dal 1981, approfittando della esposizione al pubblico della rara ristampa qui conservata, condurranno i visitatori alla scoperta dell’affascinante storia del manoscritto, dall’esoterismo e magia della corte asburgica ai tentativi di decifrazione da parte di linguisti, matematici e persino crittoanalisti dell’FBI. Verranno presentati i risultati dell’applicazione di moderni metodi d’indagine (carbonio 14 ed intelligenza artificiale) e le più recenti teorie di studiosi che sostengono si tratti di un compendio di rimedi erboristici, bagni terapeutici e letture astrologiche o di un ricettario, lunario e speziario utilizzato dai cramàrs, venditori ambulanti di spezie e medicamenti, i cui traffici si snodavano dalla Germania inferiore all’Austria, fino all’Ungheria e alla Transilvania.

Per vedere il manoscritto Voynich, le sue intriganti illustrazioni e i simboli che hanno catturato l’immaginazione degli studiosi di tutto il mondo prenota la tua visita il 16 e 17 marzo (ore 11.00 oppure 16.00) scrivendo a info@villamondragone.it, sulla pagina instagram: villa_mondragone, oppure chiamando allo 06/940194.

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”