Notizie in Controluce

Il rock oscuro dei Twilight Sad.

 Ultime Notizie

Il rock oscuro dei Twilight Sad.

16 Novembre
07:43 2009

0_9663_twilight_sad._25Torna la musica British al Circolo degli Artisti, in Via Casilina Vecchia a Roma.
A fare tappa ieri sera sugli spalti del club romano sono i Twilight Sad, recente formazione indie rock che scende dai freddi territori scozzesi, per un tour che li porterà nei più alternativi club della nostra penisola.
La band, nata nel 2007, dall’entusiasmo impetuoso del suo poliedrico chitarrista Andy McFarlane, è al suo quarto disco, dopo i successi in terra britannica con “Fourteen Autums and Fifteen Winters”, viene a far conoscere al pubblico italiano l’ultimo eccellente lavoro ” Forget the night ahead”. Atmosfere gotiche accompagnano la chitarra di Andy, supportato da Craig Orzel al basso, Doc alle tastiere, Mark Devine alla batteria, intorno ai quali ruota sul palco, nel vero senso della parola, un tenebroso ed inquietante James Graam, profonda e melodica voce della band.
Una scarica d’adrenalina colpisce il folto pubblico del Circolo, trasportandolo in dimensioni musicali che tanto ci ricordano i classici del Dark e della New Wawe anni ’80, tra sonorità che richiamano Cure, Bauhaus, Siouxie, e melodie alla Black sabbath. Il tutto “sporcato” con le furiose grattugiate di McFarlane alla chitarra, le tastiere del Doc che ovattano la sala, mentre la voce di Graam narra di storie metropolitane border line.
Tutto da ascoltare il nuovo lavoro dei Twilight Sad, basta un’occhiata sul my space del gruppo, e lanciarci alla scoperta di questo nuovo Indie, accurato, trasgressivo, tenebroso e graffiante.
Un’altro forte appuntamento del palinsesto novembrino del Circolo, dove ci attendono nuove e tostissime date.
Si ricomincia il 18 novembre con i The Horrors, il 19 con gli storici Living Colours ed il 20 con Skie.
Info su www.circoloartisti.it

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento