Notizie in Controluce

Intervista a Ursula Mercuri, regista e autrice

 Ultime Notizie

Intervista a Ursula Mercuri, regista e autrice

Intervista a Ursula Mercuri, regista e autrice
16 Novembre
16:39 2017

Ursula, ormai operate sul territorio da diversi anni, siete diventati una realtà importante, dove e quando nasce l’associazione teatrale U.V.A.?

Veruska Valeau e Walter Gizzi

Una realtà importante? Che bella notizia. Scherzi a parte. La nostra Compagnia nasce nel 2005 e credo si possa definire veramente tale dal 2010. Io, Veruska Valeau e Walter Gizzi, compagni in Accademia, precisamente l’Accademia Teatrale Cassiopea, abbiamo voluto fortemente impegnarci in questa passione, rendendoci autonomi, liberi di poter realizzare progetti, collaborazioni e questo ci ha spinti ovviamente a fondare una nostra Compagnia teatrale, l’U.V.A. , che ci vede come “zoccolo duro”, ma collaborando per ogni progetto, con amici e colleghi sempre diversi.

Il 2017 è stato un anno particolarmente intenso, per te e l’U.V.A. parlaci dei progetti realizzati quest’anno.

A febbraio abbiamo debuttato per la prima volta dopo tanti anni, finalmente all’Albaradians di Albano, e dico finalmente perché essendo noi strettamente legati al territorio albanense, per noi è stato un grandissimo piacere. Lo spettacolo “Stanze Comunicanti” di A. Ayckbourn ha visto aggiungersi alla solita formazione, i carissimi amici Alessia Ramazzotti, Andrea Ceraolo, Ilaria Mollica e Gian Luca Rossi. Siamo stati orgogliosi dei risultati non solo artistici, ma della dimostrazione  del nostro pubblico, che è stato presente, numeroso e affettuosissimo. A maggio è iniziata una nuova collaborazione con l’Auditorium Peppino De Filippo, e nello stesso mese abbiamo portato in scena “Il Metodo” uno Show incredibile, che ha avuto come protagonista Veruska Valeau. Uno spettacolo preparato come tributo al suo straordinario talento, protagonista assoluta tra giochi di luce e musica, è riuscita attraverso l’interpretazione e la caratterizzazione di alcuni personaggi, da lei stessa inventati, a divertire il pubblico in un mare di risate. La sua fedelissima spalla, in questa occasione, è stato Walter Gizzi, con il quale ormai condivide il palcoscenico da anni. E ad accompagnarli con la sua straordinaria voce è stata invece Alessia Ramazzotti. La bravura e la funzionalità di questo show ci ha permesso di girare durante l’estate approdando sul palco del ‘Lungo Tevere Roma’ durante l’evento R’Estate Qui 2017. A giugno invece, dallo stilista Filippo Lafontana sono stata invitata personalmente a partecipare alla serata d’apertura della XXII Edizione dell’Infiorata di Genzano di Roma, appuntamento molto sentito e di grande rilevanza nazionale e internazionale. La mia partecipazione è stata dedicata al momento centrale della serata, ho curato la Regia della performance delle ospiti d’eccellenza, ossia il laboratorio di sartoria Nero Luce (laboratorio nato nella Casa Circondariale di Rebibbia) che ha sfilato con la propria collezione, creata dalle stesse detenute e alcune delle ragazze appartenenti al progetto, ex residenti della Casa Circondariale, hanno anche “sfilato” su questa mia performance. Un’esperienza meravigliosa, emozionante, che ha avuto un grande apprezzamento da tutto il pubblico presente. A Luglio infine la mia partecipazione alla 9° Edizione del “Festival Teatrale Città di Monte Compatri” nella Giuria Tecnica. Un’altra bellissima esperienza, dove per una settimana si è respirata tanta passione per il teatro e professionalità e dove ho avuto il piacere di incontrare e conoscere persone e colleghi ammirevoli e stimolanti, apprezzando tantissimo la realtà di questo Comune e delle sue Associazioni che si impegnano in progetti ben curati e di alta qualità.

Ma il 2017 non è ancora finito; cosa ti riserva?

Veruska Valeau e Gian Luca Rossi, commedia Stanze Comunicanti

Cosa abbia in serbo per me non lo so, ma so quello che io ho in serbo per voi: il 24-25-26  Novembre , il cast di “Stanze Comunicanti” sarà di nuovo al completo per una Commedia davvero molto divertente, una mia interpretazione, de “La prova generale” di A. Nicolaj, un testo divertente, intelligente e assolutamente attuale. Saremo di nuovo ospiti dell’Auditorium Peppino De Filippo di Cecchina di Albano Laziale.

Come compagnia prediligete un teatro classico tendente decisamente alla commedia. C’è un motivo in particolare?

Sì, la scelta è assolutamente consapevole. Abbiamo un nostro pubblico  davvero affezionato  che risponde ai nostri appuntamenti sempre con grandissimo entusiasmo e partecipazione e questo a prescindere dalla nostra scelta, ma in un appuntamento del 2015, dove ci presentammo con una commedia molto esilarante ho capito e sentito che c’è davvero tanto bisogno di sorridere, di avere momenti di serenità da trascorrere a “cuor leggero”, così pur mantenendo dei canoni di studio e di preparazione sempre seri la scelta è stata volta a quelle trame più ironiche, anche perché le tematiche affrontate  lasciano comunque dei momenti e dei spunti per riflessioni personali. Questo ovviamente non ci precluderà di affrontare altri generi e temi che comunque ci appartengono e di cui abbiamo altrettanto interesse e necessità di portare in scena.

Quindi cosa si devono aspettare gli spettatori che verranno a vedervi a teatro?

Aspettatevi tutto e non meravigliatevi di nulla.

Ursula, vuoi ringraziare qualcuno?

Sì, prima di tutti me stessa. Perché per ottenere anche il più piccolo successo, ci vuole determinazione ed impegno, ed io personalmente credo di aver lavorato tanto. Inoltre proprio per questa forza e tenacia devo contemporaneamente ringraziare anche mia madre, che mi ha sostenuta sempre, lasciandomi libera di crescere curiosa, scegliendo e difendendo con coraggio la mie passioni, con osservazione ed intelligenza. Poi doveroso un ringraziamento grande, grande va a Veruska Valeau  senza la quale la vita dell’U.V.A. non avrebbe ragione di esserci. Così come ringrazio Walter Gizzi, il padre putativo di questa Compagnia, e tutti gli amici che negli anni si sono avvicendati nei progetti passati. Un ultimo ringraziamento, molto importante e questo non solo da parte mia ma di tutta l’Associazione, va a coloro che ruotano intorno ai nostri eventi, lavorando dietro le quinte, gli amici, “Volontari” che ci aiutano tanto, dalle scenografie ai costumi, per cui tutta la famigli Valeau è sempre impegnata, le carissime amiche che lavorano con serietà e diligenza al botteghino e al Coordinamento in sala (Sabrina Pierdomenico, Alessia Fanfarillo, Vanessa Valeau). Una famiglia ormai sempre più grande questa dell’U.V.A., sostenuta davvero tanto.

Ricordiamo quindi il prossimo appuntamento a teatro?

Vi Aspettiamo, il 24-25- Novembre alle ore 21:00 e il 26 Novembre alle ore 18:00 all’Auditorium “Peppino De Filippo”   in P.zza  S.  D’Acquisto – Cecchina di Albano Laziale – in   “LA PROVA GENERALE “ di Aldo Nicolaj con Veruska Valeau – Walter Gizzi – Ilaria Mollica – Gian Luca Rossi– Andrea Ceraolo – Alessia Ramazzotti – per la Regia di Ursula Mercuri. Vi aspettiamo. Perché ridere fa bene al cuore!


ASSOCIAZIONE TEATRALE DELL’U.V.A.

La Compagnia Teatrale dell’U.V.A. si costituisce tale nel Novembre del 2010,  precedentemente era denominata L’Onda Perfetta.
Gli artisti, attori, produttori e regista, facenti parte della compagnia, provengono tutti dall’Accademia di Teatro Cassiopea con sede a Roma, nella quale si sono formati e diplomati  dal 1999 fino agli anni più recenti, prima con l’accademia Cassiopea, poi con l’Associazione L’onda Perfetta e, ora con la Compagnia Teatrale dell’U.V.A.
Tra i diversi spettacoli si ricordano con la denominazione L’Onda Perfetta:

“Pagine di donna” riadattamento di diversi “stralci di opere d’autore”, con la regia di Ursula Mercuri,  rappresentato al Teatro Sala Petrolini a Roma nel Febbraio del 2004;

“Niente da Dichiarare” di C. Hennequin e P. Veber con la regia di Tenerezza Fattore rappresentato al Teatro Agorà a Roma nel  Maggio 2005 e poi al Teatro Capocroce a Frascati (RM) sempre nel Maggio del 2005.

Con la denominazione Associazione Teatrale  dell’U.V.A.  ha rappresentato:

“Sta Scritto” di Mercuri e Valenzano, con la regia di Ursula Mercuri, dal Dicembre 2010 in vari teatri d’Italia (Teatro Bazzi di Castelgandolfo, Gian Lorenzo Bernini di Ariccia, Teatro Spontaneo di Arezzo e Pavona estate).

Dalla metà del 2012 ad aprile 2015 gli attori dell’U.V.A hanno collaborato singolarmente con altre compagnie, fino alla decisione di ripartire insieme con una nuova commedia e dare il via a nuove attività teatrali.

“Ma che colpa abbiamo noi” adattamento e Regia di Ursula Mercuri, dal 16 al 18 Ottobre 2015 Teatro Antigone di Roma. Con Veruska Valeau, Walter Gizzi, Chiara Casali, Chiara Postacchini e Gian Luca Rossi.

“Ma che colpa abbiamo noi” adattamento e Regia di Ursula Mercuri, dal 24 al 25 Ottobre 2015 Teatro Comunale Gian Lorenzo Bernini di Ariccia (RM). Con Veruska Valeau, Walter Gizzi, Chiara Casali, Chiara Postacchini e Gian Luca Rossi.

“Stanze Comunicanti” di Alan Ayckbourn, Regia di Ursula Mercuri, 17 e 18 Febbraio 2017 Teatro Comunale Alba Radians di Albano Laz. (RM). Con Veruska Valeau, Walter Gizzi, Alessia Ramazzotti, Andrea Ceraolo, Ilaria Mollica e Gian Luca Rossi.

“Il Metodo” un’idea di Veruska Valeau e Ursula Mercuri, Regia di Ursula Mercuri, 26 al 27 Maggio 2017 Auditorium Peppino De Filippo Cecchina di Albano Laz, (RM). Con Veruska Valeau, Walter Gizzi e Alessia Ramazzotti.

“Il Metodo” un’idea di Veruska Valeau e Ursula Mercuri, Regia di Ursula Mercuri, 14 Giugno  2017 – “R’Estate Qui” – Short Theatre Lungotevere Roma.


URSULA MERCURI, regista

Ha partecipato a numerosi cortometraggi cinematografici, a spettacoli teatrali e ha diretto importanti rappresentazioni di commedie in varie parti d’Italia. Autrice lei stessa di alcuni testi teatrali, ha riscosso negli anni crescenti consensi dalla critica e dal pubblico.

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento