Notizie in Controluce

Musica tradizionale greca al CostArena

 Ultime Notizie

Musica tradizionale greca al CostArena

Musica tradizionale greca al CostArena
ottobre 25
09:46 2019

Musica tradizionale greca al CostArena: 
 la Banda del B.U.C.O. in concerto con Yiannis Panagiotopoulos e Frida Forlani

Domenica 27 ottobre 2019 alle 19.30 al CostArena di via Azzogardino 48 a Bologna,

la tradizione musicale greca sarà protagonista del concerto della Banda del B.U.C.O., ensemble di musicisti che esplora sonorità e tradizioni dell’area mediterranea e balcanica, che si esibirà assieme allo straordinario musicista greco Yiannis Panagiotopoulos e la cantante Frida Forlani. L’ingresso è ad offerta libera. Bologna, venerdì 25 ottobre 2019 – Domenica 27 ottobre 2019 alle ore 19.30 appuntamento speciale con la tradizione musicale greca al CostArena, CaffèTeatrOsteria di via Azzogardino 48 (www.facebook.com/costarena1/). La bolognese Banda del B.U.C.O., diretta da Laura Francaviglia, eseguirà dal vivo brani della musica tradizionale greca in collaborazione con Yiannis Panagiotopoulos e con la partecipazione eccezionale di Frida Forlani (www.facebook.com/events/1486676861489496/). Il concerto è ad offerta libera e consapevole.

La Banda del B.U.C.O. è un progetto didattico di musica d’insieme pensato nel 2013 da Laura Francaviglia ed Elio Pugliese in collaborazione con l’Associazione Culturale Oltre… di Bologna, associazione di promozione sociale, senza scopo di lucro, attiva nel coinvolgimento reale dei cittadini in progetti ludico-artistici e conviviali che li rendano protagonisti del processo creativo. Ogni mese l’ensemble di musicisti si incontra al B.U.C.O. di via Zago (acronimo di “BolognaUnaCittàOltre”), storica sede della Oltre… situata sotto il ponte di via Stalingrado, sperimentando e proponendo un repertorio di musiche tradizionali di area mediterranea e balcanica, con particolare attenzione alla musica tradizionale greca. Alla base del progetto l’idea che attraverso la musica sia possibile conoscere altre culture, non solo sonorità, e fare esperienza di condivisione (youtu.be/HLGP-0g9JCU | www.facebook.com/La-Banda-delBUCO-1447101972175209/).

Sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019, Yiannis Panagiotopoulos terrà inoltre per la Banda del B.U.C.O. un seminario di musica tradizionale greca incentrato su tematiche quali le scale musicali, i ritmi e la teoria generale della musica del mediterraneo orientale. Nato a Patrasso, in Grecia, Yiannis Panagiotopoulos è un profondo conoscitore ed esploratore del repertorio musicale “rebetico”, genere folklorico greco nato a cavallo tra il XIX e il XX secolo, come pure della musica bizantina e delle scale “makam” caratteristiche della tradizione medio-orientale (youtu.be/biEpQ-Yho7M | www.facebook.com/yiannis.panayiotopoulosii).

Nata come cantante popolare e di impegno sociale, Frida Forlani si è diplomata presso la Scuola per Artisti del Teatro Comunale di Bologna e poi specializzata presso la Bernstein School of Musical Theatre di Bologna. Ha esplorato diversi sentieri musicali, tra cui la musica antica, barocca e contemporanea, il gospel e il canto a cappella.
Diplomata in chitarra classica al conservatorio G.B. Martini di Bologna, Laura Francaviglia è una polistrumentista, musicoterapista e docente, studiosa delle radici e tradizioni popolari musicali dell’area mediterranea.

Info: +39 328 6629343 www.facebook.com/events/1486676861489496/ stampaoltre@gmail.com | assoltreposta@gmail.com

Associazione Culturale Oltre… B.u.c.o. | Via Zago snc, Bologna | www.facebook.com/ilbucobologna Camere d’Aria | Via Guelfa 40/4, Bologna | www.facebook.com/Cam.d.Aria | cameredaria.net Associazione di promozione sociale (APS) senza scopo di lucro, l’Associazione Culturale Oltre… nasce a Bologna nel 1997 con l’obiettivo di attivare sul territorio progetti di animazione urbana inclusivi, partecipati ed eco-sostenibili, intergenerazionali e interculturali, che rappresentino occasioni di socialità formazione, convivio e scambio di competenze. Composta da italiani, stranieri, professionisti e volontari che operano nei settori sociale, culturale, educativo e artistico, in oltre 20 anni di attività ha sviluppato una rete capillare di collaborazioni a livello locale, nazionale e internazionale. L’Associazione, in particolare, promuove il coinvolgimento reale dei cittadini in progetti ludicoartistici e conviviali che li rendano protagonisti del processo creativo. Tra i principali realizzati: FEST-FESTival – Bologna Interculture Festival, Gran Festival Internazionale della Zuppa di Bologna, Pilastrada e Par Tò Parata. Nel marzo 2007 ha scelto di aderire ad ANCeSCAO (Associazione Nazionale dei Centri Sociali Ricreativi Culturali ed Orti) sottolineando l’impronta intergenerazionale e interculturale che la caratterizza da sempre. La sua storica sede è il B.U.C.O. (BolognaUnaCittàltre) in via Zago, sotto il ponte di via Stalingrado, uno spazio-laboratorio dove nel 2012 è Stato avviato il progetto di cittadinanza attiva z.a.a.g.o. (zona agro-artistica giardino orto) per riqualificare l’area antistante e renderla un’isola green di socializzazione ed aggregazione.

Nel 2014 la Oltre… ha dato vita a Camere d’Aria – Officina polivalente delle Arti e dei Mestieri di Bologna, trasformando la porzione di un’ex fabbrica situata in via Guelfa 40/4 (zona Massarenti) in un luogo di accoglienza aperto a tutti e tutte dedicato alla creatività, arti performative e mestieri artigianali. Camere d’Aria dispone di ampi spazi polivalenti dove mettere in scena spettacoli, provare, organizzare rassegne teatrali, seminari, laboratori, presentazioni di libri, eventi conviviali ed altro ancora; un’ampia cucina professionale per l’ospitalità l’autogestione degli scambi interculturali; una sartoria creativa e teatrale; un’officina-falegnameria con attrezzi e banchi di lavoro dove poter costruire liberamente; un grande magazzino pieno di materiali di recupero; una ciclo-officina popolare dove poter riparare la propria bicicletta o chiederne una in prestito. Grazie alle sue “residenze artistiche”, ha inoltre la possibilità di ospitare gli artisti che realizzano workshop e spettacoli, dando vita ad uno scambio di competenze e metodi di lavoro. Entrambi gli spazi coinvolgono artisti, artigiani, volontari europei o internazionali e residenti locali in una rivisitazione creativa delle pratiche di quartiere. Nel 2018 l’Associazione Oltre… è entrata nei circuiti TEH – Trans Europe Halles, network europeo di centri culturali promossi da artisti e cittadini (teh.net) e RICCI, Rete Italiana di

Tags

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento