Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Napoli riscopre il suo Contemporaneo

Ottobre 17
07:47 2017

Sabato 21 ottobre dalle 11 nella sede del Maschio Angioino
Napoli riscopre il suo Contemporaneo

la Collezione Valenzi cresce con cinque nuove donazioni

Durante l’incontro parleremo della valorizzazione dell’arte e degli artisti di Napoli del secondo Novecento in occasione della presentazione delle cinque nuove opere donate alla Fondazione Valenzi che vanno ad arricchire la mostra “Da Guttuso a Matta. La Collezione Valenzi per Napoli”.
Dopo i saluti di Lucia Valenzi, interverranno i docenti dell’Accademia di Belle Arti Olga Scotto Di Vettimo e Dario Giugliano, la ricercatrice dell’Università Federico II Chiara Pirozzi e lo scrittore e critico Ugo Piscopo.

La Collezione, nata dagli scambi di opere e regali tra vari artisti e Maurizio Valenzi, continua ad arricchirsi diventando sempre più uno spaccato dell’enturage culturale e artistico napoletano dal secondo Novecento ad oggi.
Le opere che verranno allestite in mostra durante l’evento sono: “Blù dalla collezione Fiori” (1967) di Libero Galdo, “RST – n. 41” (1981) e “RST – n. 12” (1982) di Gerolamo Casertano; “Visione interna” di Maria Palliggiano; “Palummelle gialle” (2007) di Fabio Rocca.

Lucia Valenzi

per ulteriori info scrivere a segreteria@fondazionevalenzi.it

per una presentazione generale e una rassegna stampa della Fondazione Valenzi clicca qui:
http://www.fondazionevalenzi.it/public/temp/Fondazione_Valenzi_2015.pdf
http://www.fondazionevalenzi.it/rassegna_stampa.aspx
—-

Fondazione Valenzi
Via Enrico Cosenz, 13
80142 Napoli
Fax +39 081 6580648

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”