Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

#Nonleggeteilibri – La tela del Doge, intrigo veneziano….

#Nonleggeteilibri – La tela del Doge, intrigo veneziano….
Ottobre 02
17:30 2018

La tela del Doge di Paolo Forcellini, La Biblioteca di Repubblica – L’Espresso 2016 € 7,90 isbn 9771128609321 e-book NO disponibile al prestito inter bibliotecario SBCR www.consorziosbcr.net

Paolo Forcellini, giornalista ed esperto di politica economica, ambienta i suoi avvincenti gialli a Venezia e ‘apparecchia’ per il suo commissario Manente un caso davvero interessante. Prendendo a prestito la suggestiva ambientazione veneziana nel periodo carnevalesco (la neve scende, le maschere nascondono ogni identità come accadeva anticamente) snocciola il caso, all’apparenza semplice, d’un balordo accoppato da sue amicizie poco raccomandabili per non meglio precisati motivi d’onore. Ma fra queste amicizie, più o meno pericolose e sempre in cerca di soldi, c’è qualcuno che apparteneva alla Mala del Brenta. Così, dietro al delitto potrebbero celarsi motivi di spartizione d’un cospicuo pagamento per il furto su commissione d’un Carpaccio, La Vocazione di san Matteo dipinto del 1502 conservato nella Scuola di San Giorgio degli Schiavoni. I balordi per quel furto avrebbero a disposizione un piano a prova di sospetto ma sono forse troppo violenti per non combinare guai. Il gioco degli inseguimenti fra polizia e sospettati e fra sospettati che si sospettano tra loro; fra calli, fondamenta, vaporetti e barchini ‘scivola’ come niente sull’acqua senza dimenticare di descrivere un presente che fa da ottimo sfondo al giallo anche quando, a tratti, potrebbe risultare poco credibile. I personaggi hanno tutti un loro risvolto umano, una storia che li rende figure a tutto tondo. Fra questi un avanzo di riformatorio, un certo Galileo detto Canocial (per certi suoi antichi occhiali da vista associabili al nome di battesimo), trova un futuro migliore grazie a sue insospettabili doti intuitive, all’aver ‘imparato un’arte e averla messa da parte’ e ad una bella ragazza dell’Engadina. Meno riuscite le battute fra Manente e colleghi di commissariato, non si sa perché, sembra mancare il mordente… La tela del titolo non è una trama d’aracnide ma il ritratto dello sfortunato Doge Marin Falier dietro il quale si cela, forse, la soluzione dell’intricato e movimentato giallo. (Serena Grizi)

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”