Notizie in Controluce

Turris – Vis Artena 3-2. Non basta il bel gioco alla Vis Artena, il vento e la fortuna sono stati a sfavore

 Ultime Notizie

Turris – Vis Artena 3-2. Non basta il bel gioco alla Vis Artena, il vento e la fortuna sono stati a sfavore

05 Gennaio
19:17 2020

Turris (1-3-4-3): Lonoce, D’Alessandro, Riccio, Di Nunzio, Giofrè; Fabiano, Aliperta, Forte; Alma, Longo (35’st Sowe), Celiento (18’st Da Dalt). A disposizione: Piazza, Varchetta, Fibiano, Di Dato, Franco, Prisco, Esposito. Allenatore: Fabiano.

Vis Artena (1-4-3-1-2): Manni, Palombi (1’st Cericola), Chinappi (43’ st Ciotoli), Pagliaroli, Sabelli, Delgado, Sakaj, D’Alessandris, Montesi, Cataldi, Gori (40’ st D’Angeli). A disposizione: Tocci, Testa, Vinella, Palmisani, Cerbara, Vergine. Allenatore: Campolo.

Arbitro: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa; Assistenti: Alessandro Parisi di Bari e Manuel Marchese di Pavia).

Marcatori: 1’pt Aliperta, 13’pt aut Manni, 18’pt Alma, 7’st Montesi, 16’st Delgado.

Ammoniti: Sabelli, Celiento, D’Alessandro, Riccio, Pagliaroli.

Angoli: 5 (T); 8 (V).

Recupero: 1’ pt; 3’ st.

Spettatori: 1000 circa.

Note: La Vis Artena esce a testa alta dall’Americo Liguori di Torre del Greco. Palla a terra, tanto gioco, molte occasioni e molta (troppa) sfortuna: infatti la gara odierna è stata condizionata dal forte vento che nel primo tempo ha penalizzato i calciatori di mister Campolo.

Tabellino: Dopo pochi secondi di gioco la Turris passa in vantaggio: Aliperta dalla linea di centrocampo calcia in porta, il vento cambia traiettoria alla palla e batte Manni. Al 6’ Longo viene lanciato in porta, ma Manni in uscita gli chiude lo specchio della porta. Al 9’ Vis Artena pericolosa in contropiede con conclusione di Sakaj da posizione centrali: Riccio devia in angolo. Al 13’ la Turris raddoppia con autogol di Manni, propiziato da un tiro di Alma dal limite che colpisce il palo, rimbalza sulle spalle del portiere rossoverde e carambola oltre la linea di porta. Al 17’ Alma insacca con un tiro dai 20 metri che si insacca nell’angolino alla destra di Manni. Al 34’ ci prova D’Alessandris dai 20 metri, ma la palla sfila sul fondo. Al 7’ della ripresa i rossoverdi accorciano le distanze con una gran staffilata di Montesi dal limite, che beffa Lonoce sul suo palo. Al 12′ probabile tocco di mano nell’area biancorossa, ma l’arbitro lascia continuare. Poco dopo colpo di testa di Sabelli al centro dell’area, para Lonoce.  Al 15′ ci prova Delgado su punizione dal limite da posizione defilata, ma la palla termina alta sulla traversa. Al 16′ i rossoverdi riaprono il match proprio con un rasoterra di Delgado dai 20 metri.  Al 33’ pericolosa sortita Vis Artena con cross a giro di Cericola, spizza Di Nunzio in angolo. Sugli sviluppi Montesi prova a sfruttare il vento a favore calciando direttamente in porta, Lonoce alza sulla traversa. Al 34′ ancora Montesi ci prova direttamente da corner, con palla che scheggia la traversa.

Al link l’intervista al Ds Andrea Angelucci: https://www.artenacalcio.it/il-ds-angelucci-al-termine-di-turris-vis-artena/

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento