Notizie in Controluce

Scola, Montesano e Bellocchio al Movieclub Film Festival

 Ultime Notizie

Scola, Montesano e Bellocchio al Movieclub Film Festival

novembre 07
16:10 2011

Ottimi auspici all’apertura, il 26 settembre a Palazzo Barberini, impreziosito dall’allestimento con le Affiches del Festival del Cinema di Cannes (Mostra curata da Timoteo Salomone) quando il sindaco Rodolfo Lena dichiara: «Questo Festival è il fiore all’occhiello della nostra città, ancora più importante perché è un evento che ragiona in termini di territorio, coinvolgendo tutti i comuni dell’hinterland e portando sul nostro territorio i più importanti nomi del cinema italiano. Nonostante i tagli e le difficoltà, il Comune di Palestrina sosterrà questa iniziativa negli anni, facendone un patrimonio culturale collettivo». A seguire plausi in crescendo: dalla presentazione di “Strane storie”- libro curato da Christian Uva presente col regista Aurelio Grimaldi e il giornalista Massimo Sbardella – passando a “Easy Rider” con colonna sonora live col quartetto Max Leonelli, Gianluca e Roberto Sabbi, Ivano Salvatori. Poi l’approfondimento sul famoso regista Marco Bellocchio intervenuto col critico Adriano Aprà. Verve incontenibile per “Nessuno mi può giudicare” nell’incontro col regista Massimiliano Bruno e il cast. Bagno di folla per l’istrionico Enrico Montesano. Teatro Principe strapieno nel gran finale il 2 ottobre: emozionati gli stessi organizzatori, consci di aver coniugato una schiera di invidiabili ospiti di fama nazionale e internazionale con frizzanti artisti esordienti, trovando concorde favore di pubblico, giuria ed istituzioni. Punta di diamante il debutto ufficiale dello spot del Movieclub che raccoglie consensi assoluti, prova professionale e coinvolgente che esprime la mission del team. Tra i riconoscimenti: il “Miglior Corto” conferito a Gianluigi Tarditi (“Dieu ci sia”) dal Maestro Ettore Scola che dichiara: «Il Movieclub Film Festival dimostra che, a fronte di tante istituzioni latitanti, c’è ancora chi crede nel cinema e nella cultura in questo nostro Paese. Questo Festival è la prova che c’è più fermento culturale in provincia che nella Capitale». Ai vivi complimenti di Scola, dal pubblico fitto di presenze illustri parte una fragorosa standing ovation. Manifestazioni di interesse arrivano dal mondo artistico e intellettuale per il grande successo della squadra Movieclub che ha regalato alla folla accorsa 7 avvincenti giorni intervallati da proiezioni ed impreziositi anche da Vittorio Sindoni, Elisabetta Rocchetti, Marco Foschi e Carla Macelloni , con la gradita partecipazione degli attori Massimo Foschi, Nik di Gioia e Lucio Rosato. Tra i corti finalisti “Pizzangrillo” di Marco Gianfreda è stato premiato dal Pubblico di oltre 120 elementi anche del mondo associazionistico. I 1300 studenti delle Scuole del territorio hanno eletto vincitore “I lamenti del convento” di Davide Vigore.

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930