Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Al III Extramondi al teatro Flavio, una retrospettiva del cinema di Michele Pastrello

Al III Extramondi al teatro Flavio, una retrospettiva del cinema di Michele Pastrello
Aprile 17
17:06 2024

Al III Extramondi al teatro Flavio, una retrospettiva del cinema fantastico di Michele Pastrello

La sera di domenica 5 maggio, a Roma, nell’ambito della III rassegna Extramondi (rivolta ai nuovi territori del cinema fantastico italiano che si svolge al Cinema Teatro Flavio), sarà dedicata una retrospettiva al percorso registico di Michele Pastrello, regista e autore veneto-friulano che, nel corso di più di una decina d’anni, ha attraversato il cinema di genere declinandolo in varie forme: dal dramma emozionale, al viaggio onirico fino al thriller con venature horror.
La sera di chiusura della rassegna, quindi, Pastrello sarà presente in sala – assieme all’attrice Lorena Trevisan – per presentare tre suoi lavori, tra cui in anteprima una nuova opera.

Si comincerà alle ore 19 con Inmusclâ, del 2023, un dramma onirico e misterico, dai toni contemplativi, che oltre ad essere stato distribuito on demand su Chili ha fatto anche un’incursione in varie sale cinematografiche a nord-est. Il mediometraggio, applaudito dalla critica, narra la storia di una donna (l’attrice Lorena Trevisan) che sta per compiere un misterioso viaggio a piedi, in una natura invernale spopolata, glaciale e inospitale. Quello che pare un percorso che la conduce a perdersi, si rivelerà invece un cammino dentro un’imperscrutabile dimensione che le appartiene. Una dimensione dove ciò che minacciosamente la circonda non è quello che sembra. La voce narrante del film, in parlata clautana, è della poetessa Bianca Borsatti.
A proseguire sarà proiettato Ultracorpo, del 2011, con Diego Pagotto, un drama dark sulla paranoia vista attraverso gli occhi del protagonista, convinto che stia per accadere qualcosa al suo corpo. Al tempo fu selezionato al Pifan, in Sud Korea.
A concludere sarà proiettato in anteprima assoluta 1485Khz, una cortometraggio in cui, dietro la facciata della ghost story con riferimenti all’evp (electronic voices phenomen), si cela una filigrana socio-politica di critica alla manipolazione psicologica nei confronti del lavoratore precario e coartabile. Il film – interpretato da Lorena Trevisan con la partecipazione di Emiliano Grisostolo e Marco Marchese – racconta la storia di una addetta alle pulizie sull’orlo del licenziamento che si trova vincolata a recarsi a pulire una casa proletaria in un luogo sperduto, in montagna. Prima di lei era stata mandata in loco una collega extracomunitaria, di cui si son perse le tracce. Una volta giunta a destinazione, al buio per via delle tapparelle sigillate, si imbatte in un misterioso vecchio libro: il luogo si rivela sinistro oltre che isolato. Ma la necessità di portare a casa lo stipendio la condiziona a continuare.

La rassegna sul cinema fantastico Extramondi, diretta da Matteo Scarfò, patrocinata dal SNCCI e in collaborazione con RevokFilm, si apre il 2 maggio e si chiude il 5 maggio, in quel del Teatro Flavio (zona Colosseo) ed è a ingresso libero. Oltre a Pastrello, ospiti dell’evento nei vari giorni ci saranno – ad accompagnare le loro opere – tra gli altri, i registi Grazia TricaricoAlessandra PescettaAldo Iuliano oltre a Sergio Stivaletti e Fabio Frizzi e allo scrittore Sandro Battisti.

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”