Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Al Teatro Civico di Rocca di Papa: Ciancicagnocchi e… S’aspettavano (E…S’Amavano)

Al Teatro Civico di Rocca di Papa: Ciancicagnocchi e… S’aspettavano (E…S’Amavano)
Novembre 26
17:01 2019

Al Teatro Civico di Rocca di Papa, il prossimo fine settimana, ci sarà  un nuovo doppio appuntamento da non perdere assolutamente. Due splendide commedie che entusiasmeranno gli spettatori in modo diverso, ma entrambe lasceranno tanta spensieratezza nelle menti e nei cuori.

Sabato 30 novembre , alle ore 21.00, sarà in scena la commedia Ciancicagnocchi, la pièce scritta e diretta da Gabriele Mazzucco, con i costumi e la grafica di Federica Orrù, la scenografia di Chiara Fiorelli e Luigi Pennino. Un monologo caratterizzato prettamente dal dialetto romanesco e magistralmente interpretato dal bravissimo attore Marco Fiorini.

Un attore dall’animo fiero e gentile, che porterà sul palcoscenico un personaggio, Gigi, ricco di tanta umanità, seppure nascosta sotto le vesti del suo ruolo da ladro e fannullone. Cresciuto per le vie di Trastevere, Gigi è chiamato Ciancicagnocchi, o Ciancicagnò in dialetto, per via della sua balbuzie. Un popolano senza né arte né parte, un furbastro costretto a esserlo, che vive di espedienti, ma che in fondo è un povero debole. Dopo aver scoperto di essere l’erede sconosciuto del Conte Olimpio Torre del Giglio, farà di tutto per lasciarsi riconoscere quanto dovutogli dal ricco e potente nonno. Tra risate, colpi di scena, battute in romanesco e la narrazione di tante storie diverse, lo spettacolo svelerà un uomo qualunque in un’epoca dai grandi tumulti politici e sociali, che si muoverà tra volgo e santità, speranze e illusioni nella quotidiana lotta per la sopravvivenza. Augustarcelo, Annarella, Magnacarne, Mario Castellani e Righetto saranno i personaggi che lo accompagneranno fra le scene e uniranno i loro sforzi, motivati da sentimenti diversi ma convergenti, per fargli ottenere la vita ricca e agiata fin lì desiderata. Diversi gli accenni storici all’epoca della Repubblica Romana e della Rivoluzione contro il Papa: la sua storia si rivelerà strettamente legata alle sorti della rivolta guidata dal Triumvirato composto da Mazzini, Saffi ed Armellini. Un monologo con un messaggio ben nascosto e racchiuso in una delle battute finali della commedia…

Marco Fiorini, attore poliedrico dalle mille sfaccettature, dopo la laurea in giurisprudenza e dopo lo studio avanzato presso il laboratorio dell’attore diretto da Beatrice Bracco, ha avuto moltissime esperienze professionali in televisione e nel cinema, non tralasciando la sua passione per il teatro, alla quale si dedica quotidianamente. Dal 1999 al 2012, è stato organizzatore e gestore della manifestazione “Roma che ride” e dal 2000 è socio del Teatro di Testaccio di Roma e collabora alla sua programmazione artistica.

E’ possibile effettuare la prenotazione per lo spettacolo direttamente dal sito: Teatro Civico di Rocca di Papa.

Domenica 01 dicembre 2019, alle ore 18.00, tornerà sul palcoscenico una bellissima commedia brillante e romantica, S’aspettavano (E…S’Amavano), scritta e diretta dal direttore artistico del teatro Enrico Maria Falconi, con Enrico Maria Falconi e Ramona Gargano.

La spiccata capacità di interpretare le persone e il mondo circostante propria del regista Enrico Maria Falconi si rivela ancora in questa nuova commedia, che nasce come proseguimento dell’altro fortunato e riuscitissimo spettacolo portato in scena lo scorso anno S’Amavano, creato dall’intreccio di più storie d’amore reali. Il regista aveva realizzato un viaggio nell’amore di tutti i giorni, raccogliendo le testimonianze dal pubblico, attraverso la mail siamavano@gmail.com  consegnata agli spettatori alla fine di ogni spettacolo. Dopo 50 repliche effettuate in tutta Italia, ha ricevuto ben 103 mail nelle quali gli stessi spettatori hanno voluto raccontare le proprie storie d’amore. Enrico Maria Falconi è riuscito così a comporre uno straordinario ritratto della stessa Italia degli ultimi cinquanta anni, abbracciando, in un unico filo conduttore, amori nati dagli anni 70 fino ai giorni nostri. Quasi un trattato sociologico dove, in maniera ironica, rintracciare l’identità di ognuno. In questa nuova commedia, S’Aspettavano, tornano in scena gli stessi protagonisti Luigi e Maria che, per un’ora e mezza di spettacolo, racconteranno la loro storia d’amore che è il frutto di tante altre inviate per mail. Una commedia che parlerà di vita e alla vita. In tutte le sfumature di questo sentimento variegato che è l’amore. Si riderà, ci si immedesimerà e infine ci si commuoverà. Uno spettacolo per tutte le età che farà bene al cuore!

Enrico Maria Falconi, scrittore, attore, regista, insegnate e direttore artistico ha alle spalle studi accurati e mirati, ha pubblicato diversi libri e ha scritto e diretto tantissime commedie di sua produzione. Da diversi anni è Presidente della compagnia teatrale Blue in The Face ed è l’apprezzato e ammirato Direttore Artistico del Teatro Nuovo Sala Gassman di Civitavecchia e del Teatro Civico di Rocca di Papa.

Nel link di seguito il trailer dello spettacolo: S’Aspettavano (E… S’Amavano). E’ possibile trovare tutte le informazioni per la prenotazione dello spettacolo direttamente dal sito: Teatro Civico di Rocca di Papa.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”