Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

AL TEATRO GIGI PROIETTI DI PRIVERNO “UNA VITA NEL TEATRO”

AL TEATRO GIGI PROIETTI DI PRIVERNO “UNA VITA NEL TEATRO”
Novembre 30
15:35 2023

“UNA VITA NEL TEATRO”: DUCCIO CAMERINI IN SCENA IL 3 DICEMBRE

AL TEATRO GIGI PROIETTI DI PRIVERNO

  E’ in programma questo fine settimana il secondo appuntamento con la stagione del Teatro Comunale Gigi Proietti di Priverno, nata grazie alla collaborazione tra il Comune di Priverno, ATCL, circuito multidisciplinare del Lazio sostenuto da MIC Ministero della Cultura e Regione Lazio, e Matutateatro

Domenica 3 dicembre, alle ore 18.30, andrà in scena lo spettacolo UNA VITA NEL TEATRO, un testo di David Mamet, tradotto da Roberto Buffagni, con Duccio Camerini, Edoardo Sani, Marcello La Bella e Lorenzo Rossi, musiche di Paolo Vivaldi, regia di Duccio Camerini. Una produzione Fabbrica dell’Attore/Teatro Vascello.

Che cos’è un attore? A che serve un attore? E’ talento o bugia?  Un artista, uno sciamano, o banalmente un intrattenitore, un istrione?  Come fa un attore ad entrare nel personaggio?  Ma poi si entra davvero?  E si esce, qualche volta?  C’è un metodo, o è un trucco da quattro soldi? Mamet mette in scena una educazione teatrale che non è così lontana da quella sentimentale.

Pone a confronto due generazioni di attori, un giovane al principio di un percorso, chissà se luminoso o oscuro, e un attore maturo, che nel bene o nel male ha già fatto e dato tutto quello che poteva.

Si ritrovano da soli, in teatro, la sera, quando quel posto creato per accogliere persone diventa vuoto e silenzioso. Li spiamo durante alcune prove e letture, vedendoli alla prova col loro mestiere: recitano scene del loro repertorio, a volte perfino imbarazzanti e inverosimili.

Ma loro, e questo è un aspetto da non sottovalutare, non le giudicano, non le trattano con sufficienza: anzi al contrario mettono tutta la loro umanità al servizio di quel repertorio. A quelle finzioni si dedicano con tutta la verità che posseggono.   

I due attori passeranno del tempo insieme, sperimenteranno il loro rapporto, il lavoro, le prove, la vita che scorre impietosa, entreranno e usciranno da loro stessi, a volte sapendone di più, altre no. Perché, in fondo, forse è vero che gli attori fingono. Fingono di non essere i personaggi che interpretano.

Inaugurata in occasione dell’apertura della stagione, prosegue presso il foyer del Teatro Gigi Proietti anche la mostra a cura di Fabio D’Achille e di MAD Museo d’Arte Diffusa con le opere della scultrice Natasha Bozharova e del pittore e compositore Mauro de Martino.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 3286115020.

www.atcllazio.it

 

BIGLIETTO INTERO 15 EURO

BIGLIETTO RIDOTTO 13 EURO (over 65 e under 18)

Nei giorni di spettacolo la biglietteria aprirà 1 ora prima dell’evento.

 

TEATRO COMUNALE GIGI PROIETTI – VIA SAN GIOVANNI, 3 – PRIVERNO (LT)

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”