Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

APPIA ANTICA: la “REGINA RISORTA”

Settembre 26
16:18 2018

Categoria: MOSTRE
Destinatari: 15-19 (Scuola secondaria di secondo grado), Tutti (Pubblico generico)
Organizzatori: Ufficio Statistica e Censimento Comune di Ariccia
Data: Da Venerdì 28 Settembre 2018 a Sabato 29 Settembre 2018.
Orario: Dalle ore 16:00 alle ore 19:00.
Luogo: Locanda Martorelli – Corso Garibaldi, n. 4 – Ariccia, IT
°°°
Per questo evento è OBBLIGATORIO prenotarsi qui:
https://www.frascatiscienza.it/…/notte-europ…/prenotazioni/…
°°°
Questa visita didattica alla Locanda Martorelli ha lo scopo di coinvolgere adulti e ragazzi e far comprendere loro, attraverso la conoscenza del patrimonio culturale, il valore della Via Appia Antica, dei monumenti ubicati sul territorio e delle sue risorse turistiche. L’attività permetterà non solo un aumento di conoscenze, ma la creazione di un legame tra passato e futuro, allargando i propri orizzonti verso l’Europa. Si tratta infatti di una mostra che racconta l’Appia Antica, una via del Grand Tour che è anche una via della scienza”: alcuni monumenti come il Mausoleo di Cecilia Metella e di Frattocchie nel ‘700 e ‘800 venivano infatti utilizzati per le misurazioni “geodetiche”. In questa mostra si ripercorrerà il tracciato dell’arteria da Roma sino ai Castelli Romani, con la ricostruzione della stazione di posta dell’Appia, la storia della città latina di Ariccia, e poi ancora un ciclo pittorico, realizzato da Taddeo Kuntze e Giovan Battista Stazi tra il 1769 e il 1771, che illustra la storia della città latina, i suoi rapporti con Roma e la Grecia, i miti e culti di Diana e Ippolito.
Nella Sala 3, adibita a Sala Video, sarà proiettata l’opera fotografica digitale “APPIA ANTICA: LA REGINA RISORTA“, a cura del dott. Paolo Scannavini, con una introduzione su Thomas Ashby fotografo (1874-1931) e Carlo Labruzzi incisore (1748-1817). Il lavoro vuole mettere in luce come la trasformazione antropomorfa del territorio, nei secoli, abbia condotto alla perdita lenta ed inesorabile dei legami fisici tra gli abitanti e le proprie origini. La narrazione di tale denuncia viene affidata ad un particolare cicerone.
La Sala 4 è dedicata ai disegni dell’architetto e antiquario napoletano Pirro Ligorio e alla mostra fotografica sulla Cerere del Casaletto. Le scuole partecipanti alla mostra didattica potranno essere coinvolti nell’anno 2018/2019 in progetti dedicati di Alternanza Scuola Lavoro in cui i ragazzi organizzeranno lezioni e spettacoli per gli open day utilizzando lo strumento proposto.
°°°
L’evento è organizzato dall’Ufficio di Statistica e Censimento del Comune di Ariccia, in collaborazione con l’Associazione Archeoclub Aricino Nemorense.
°°°
Per questo evento è OBBLIGATORIO prenotarsi qui:
https://www.frascatiscienza.it/…/notte-europ…/prenotazioni/…
°°°
FRASCATI SCIENZA: https://www.frascatiscienza.it/…/notte-europea-…/programma/…

 

Il Presidente di Archeoclub Aricino Nemorense: Maria Cristina Vincenti  

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”