Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Comitato No alla Bretella Cisterna Valmontone – LE NOSTRE RAGIONI

Agosto 29
18:00 2022

In questi ultimi giorni, abbiamo notato un crescente interesse riguardo al Comitato No Bretella che si è concretizzato con numerose iscrizioni al gruppo Facebook ed altrettanto numerosi like nonché commenti favorevoli alla nostra lotta.
Non nascondiamo al contempo alcuni commenti negativi che, seppur basandosi su legittime rimostranze, vanno a concludere con soluzioni sbagliate e che danneggerebbero in maniera irreparabile il nostro territorio.
Ricapitoliamo quindi qui di seguito, quelli che sono i nostri principi di base.
1) non vogliamo lo spostamento della Bretella ma l’annullamento della sua costruzione in quanto la riteniamo inutile e dannosa.
2) nonostante siano trascorsi alcuni decenni, ancora non sono stati effettuati adeguati studi sui flussi di traffico, studi che sono alla base di ogni nuova costruzione di qualsiasi strada, superstrada ed autostrada. Ad occhiometro non si costruisce nulla.
3) un problema locale si risolve localmente, se esiste un traffico sostenuto nel centro di un paese, deve essere il paese stesso con adeguate restrizioni ad impedire il passaggio in determinate strade e, qualora necessario, costruire una strada comunale che bypassa il tratto più centrale e trafficato.
4) non sono state mai prese in considerazione 2 proposte alternative allo scempio della Bretella: la Via dei Monti Lepini (SR 156) e la cosiddetta Bretellina dei Sindaci. In entrambe i casi si lavorerebbe su strade esistenti e l’impatto sarebbe minimo.
5) il consumo di suolo non si recupera, si perde e basta. Tra i 5.000 espropri annunciati, ci sono decine di aziende agricole di eccellenza, non possiamo in alcun modo privarci della loro produzione a vantaggio di un’industria che non c’è.
6) ricordiamo che i danni ambientali non verranno subiti unicamente da chi viene impattato dalla superstrada ma anche da chi gli è vicino per centinaia di metri (vedere precedente comunicato).
7) sottolineiamo che i costi dell’opera, sono pressoché raddoppiati. Tutti soldi pubblici. Più che “green” sarà una superstrada “gold”.

Queste le nostre ragioni, non ci sembrano ne’ antiquate ne’ follia, hanno solo un tantino di buon senso.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”