Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

“Fai la differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità”

Luglio 21
19:10 2023

Ritorna, per il 4° anno, “Fai la differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità”: sabato 22 l’inaugurazione delle tre mostre e l’Eco-Festa del riciclo creativo

Le tre mostre saranno tutte ospitate nel Centro Commerciale Euroma 2 di Roma: Contesteco 2023, Contesteco Exhibition e 1943 – 2023: I Bombardamenti sui civili.
In parallelo, anche l’esposizione fotografica Obiettivo Terra – La difesa del mare

 

UN VERNISSAGE “GREEN” – Saranno inaugurate sabato 22 luglio alle ore 10, visitabili sino al 17 settembre 2023, le tre mostre-evento della quarta edizione di “Fai la differenza c’è… il Festival della Sostenibilità”, il contenitore di eventi e progetti che, attraverso l’arte, il gioco, lo spettacolo, l’informazione e l’intrattenimento, si propone di diffondere i concetti di “sviluppo sostenibile” e di rendere i cittadini consapevoli di uno sviluppo a difesa del pianeta. Le tre mostre saranno tutte ospitate nel Centro Commerciale Euroma 2 di Roma: Contesteco 2023, Contesteco Exhibition e 1943 – 2023: I Bombardamenti sui civili. In parallelo, anche l’esposizione fotografica Obiettivo Terra – La difesa del mare.

 

CONTESTECO – Da sabato 22 sarà visitabile anche l’esposizione delle opere finaliste di Contesteco 2023 – free press Metro Awards, il concorso e l’esposizione di arte e design + eco del web dal concept “No war, salviamo i bambini dalla guerra, perché la guerra cancella il loro futuro” realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini. Tanti gli Artisti Professionisti e gli Appassionati d’Arte e di riciclo creativo che hanno voluto partecipare e, attraverso la loro creatività, i diversi linguaggi dell’Arte, il loro cuore e le loro emozioni, raccontare, interpretare e realizzare opere che potessero esprimere il dolore dei bambini che hanno negli occhi l’orrore delle guerre. L’orrore di tutte le guerre.

 

Tra i Professionisti, Beate Bennewitz, Laura Buffa, Annunziata Buggio, Christian Ceccherini, Norberto Cenci, Patrizia Cerella, Madia Cotimbo, Francesca De Chiara, Annibale Di Muro, Patrizia Genovesi, Antonino Lo Giudice, Isabel Cristel Marcon, Salvatore Marras, Mauro Pispoli, Christian Sida, Syvy Siviero, Cesarina Viola. Tra gli Appassionati, Samuele Abbate, Stefano Azzena, Maria Teresa Barocci, Angelo Brasi, Loreangela Carriere, Francesco Celiento, Centro diurno La Fabbrica dei sogni, Simone Ciulli, Giampiero De Santis, Antonino Falleti, Fabrizio Gravina, Germana Leonelli, Tiziano Manili, Steve Freddy McQueen, Agnese Monaco, Fabio Ruggieri, Stefano Spolverini, Dominga Zarrella, #nonperbabbani.

 

CONTESTECO EXBITION – Oltre all’esposizione delle opere di Contesteco 2023, come ogni anno, ci sarà anche Contesteco Exhibition: l’esposizione di opere d’arte di riciclo creativo di artisti fuori concorso, legati anche loro al concetto di transizione ecologica e riciclo creativo, tra cui vogliamo evidenziare la partecipazione di Laura Buffa, Norberto Cenci, dei video/documentari di Luis Murrighile di Silence Magazine e del video di Donatella Fabbri.

 

1943 – 2023: I BOMBARDAMENTI SUI CIVILI – Sempre sabato 22 luglio sarà inaugurata l’esposizione delle opere facenti parte della VI edizione del concorso per le scuole per la Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo dal titolo 1943 – 2023: I Bombardamenti sui civili – Anno Scolastico 2022/2023 – organizzato dall’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito.

 

Proprio in occasione della Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, istituita in Italia con la legge 25 gennaio 2017 n. 9, le mura di ogni classe sono divenute luogo di riflessione. È così che nelle aule scolastiche gli alunni accompagnati dalle parole dei loro insegnanti hanno accolto l’invito a immergersi nella disperazione causata dai conflitti, che non distingue luoghi ed epoche. Le espressioni artistiche di ogni tipologia e i supporti più diversi, sono stati gli strumenti utilizzati per condividere gli incubi del dolore e i suoni del terrore, per rappresentare la polvere, sollevata dalla distruzione. I ragazzi hanno accolto in maniera strabiliante questo invito al ragionamento collettivo, dando origine a una voce corale rivendicante un futuro di pace.

 

UN’ASTA PER SOS VILLAGGI DEI BAMBINI – Le opere partecipanti a Contesteco 2023, laddove l’artista avrà dato il suo consenso, saranno – a settembre – presentate e battute all’asta per beneficenza; il ricavato andrà in favore di SOS Villaggi dei Bambini, organizzazione impegnata da 60 anni in Italia affinché i bambini e i ragazzi che non possono beneficiare di adeguate cure genitoriali crescano in una situazione di parità con i propri coetanei, concretizzando appieno il proprio potenziale e la possibilità di vivere una vita indipendente (www.sositalia.it).

 

OBIETTIVO TERRA – In parallelo, anche l’esposizione fotografica Obiettivo Terra – La difesa del mare, in collaborazione con la Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana e con il Patrocinio di MareVivo. L’esposizione resterà visibile da venerdì 14 luglio a domenica 17 Settembre tutti i giorni presso il Centro Commerciale Euroma2, Spazio Espositivo Diffuso – luogo non luogo e tempio dello shopping – che oggi ormai radicato nel territorio diventa HUB di scambio SOCIO-CULTURALE in cui poter incontrare persone, raccontando e proponendo in modo diverso cultura, arte e intrattenimento.

 

L’ECO-FESTA DEL FESTIVAL – Si svolgerà invece sabato 22 e domenica 23 luglio, inoltre, L’Eco-Festa del Festival: incontri, atelier e interviste con artigiani del riciclo, star up e Associazioni. Un weekend dedicato alla sostenibilità, in cui verranno presentate idee, soluzioni, aziende, organizzazioni e realtà del territorio legate al mondo della della cultura sostenibile. Nel contesto dell’Eco–Festa, torna il format-talk Da Venti a Trenta, per raccontare attraverso interviste le attività in linea con lo sviluppo sostenibile del pianeta e gli obiettivi dell’Agenda 2030; in diretta live streaming sui diversi canali Facebook dell’evento ci confronteremo con esperti di settore, imprenditori e manager.

 

Saranno presenti, tra i tanti ospiti, anche Silvia De Mari, Presidente del Rotary Club Cristoforo Colombo, Colette Morin di SOS Villaggi dei Bambini, Mariangela Garofalo di Percorsi di crescita e il navigatore oceanico Salvatore Magri. Ci saranno anche gli artigiani del riciclo Corinna Garzia, Maria Teresa Barocci, Paola Ulisse, Tiziana Pecoraro, Caterina Rapizza e Claudio Conte. Inoltre sarà presente, per promuovere la divulgazione del coding e della robotica con attività e percorsi mirati, utilizzando gli strumenti più innovativi del momento e adatti ad ogni età, l’Associazione No Profit MindSharing.

 

Salvo Cagnazzo

Ufficio Stampa Uozzart

Mob: +39 392 1105394

Mail: stampa@uozzart.com – uozzart@gmail.com

Web: https://uozzart.com/

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”