Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

FESTIVAL COLLINE GEOTERMICHE – PRIME ANTICIPAZIONI

FESTIVAL COLLINE GEOTERMICHE – PRIME ANTICIPAZIONI
Maggio 29
12:52 2024

IL FESTIVAL DELLE COLLINE GEOTERMICHE
ANNUNCIA LE DATE DELLA PROSSIMA EDIZIONE
CHE SI TERRÀ DAL 25 GIUGNO AL 14 AGOSTO

Il viaggio artistico ideato da Officine Papage nel 2024 – iniziato in primavera a Lisbona – continuerà in estate coinvolgendo i comuni di Pomarance, Monteverdi Marittimo, Castelnuovo Val Di Cecina (Pisa) e Monterotondo Marittimo (Grosseto) in un percorso originale verso un teatro sostenibile e accessibile a tutti, attraverso le nuove tecnologie e le nuove forme narrative che con queste si confrontano, tra modernità, memoria e identità.
Un’avventura contemporanea ben rappresentata dai tre appuntamenti che il direttore artistico Marco Pasquinucci ha deciso di annunciare in anteprima: “La fisica dell’energia” raccontata da Vincenzo Schettini, il visionario “Io” di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, e “Il tango delle Capinere” di Emma Dante. Nomi eccellenti di un cartellone ricco di sorprese che sarà presentato in dettaglio nelle prossime settimane.
Le idee su cui si basa la XIII edizione del Festival delle Colline Geotermiche (25 giugno / 14 agosto) partono da molto lontano, a quasi 2.300 chilometri dalle colline dell’Alta Val di Cecina. Qui – in occasione della presentazione a Lisbona di “Rebecca. Uno spettacolo al buio”, con un sistema di sopratitolaggio in realtà aumentata – Officine Papage ha dato il via al progetto speciale “ON S.T.A.G.E.! – Strategie per un Teatro Accessibile Globale ed Efficiente”, finanziato dall’incentivo “Transizione digitale organismi culturali e creativi” (TOCC), promosso dal Ministero della Cultura.
Con azioni mirate, specifiche modalità di progettazione e strumenti digitali innovativi e sostenibili, il progetto affronta i problemi legati ai temi dell’integrazione sociale, dell’internazionalizzazione e dell’inclusione, storicamente vicini alla sensibilità culturale della compagnia diretta da Marco Pasquinucci e Annastella Giannelli. Grazie all’uso intelligente degli smart glasses e all’ideazione di eventi arricchiti dalla realtà aumentata, alcuni degli spettacoli in programma nella XIII edizione del Festival delle Colline Geotermiche saranno accessibili a tutti coloro che – per ragioni di barriera linguistica o disabilità – ne sarebbero esclusi, come le comunità linguistiche straniere residenti ed i turisti. Mentre le cuffie digitali e l’illuminazione a led renderanno possibile accogliere il pubblico in luoghi che teatro non sono ma possono diventarlo, perché portano con sé un forte valore identitario e sono legati alle persone che li abitano e li vivono quotidianamente.
La proposta si inserisce perfettamente nel quadro della forte vitalità sociale e culturale espressa dal territorio. Il Comune di Pomarance, in collaborazione con i comuni di Castelnuovo Val di Cecina e Monteverdi Marittimo, ha vinto – sull’Avviso pubblico “Educare in comune” del Dipartimento per le politiche della famiglia – il finanziamento di un altro progetto di area ideato da Officine Papage: I LIKE! Giovani energie naturali. La sfida – che parte ora e continua fino a maggio 2025 – è quella di stimolare il coinvolgimento attivo dei minori in attività culturali capaci di metterli in relazione – nel mondo reale e non solo virtuale – con il gruppo dei pari, con le famiglie, ma anche con gli spazi della cultura e dell’arte.

www.officinepapage.it

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”