Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Grande successo per la sesta edizione del Festival I Mondi Di Carta

Grande successo per la sesta edizione del Festival I Mondi Di Carta
Novembre 16
07:55 2018

Grande successo per la sesta edizione del Festival I Mondi Di Carta, I cui proventi verranno devoluti in beneficenza all’associazione radici onlus e alla fondazione benefattori cremaschi

  

Crema, novembre 2018 – Chiude con un bilancio più che positivo la sesta edizione de I Mondi di Carta, la rassegna culturale gastronomica, tenutasi a Crema dal 6 al 21 ottobre scorsi: il ricavato sarà destinato a due iniziative di solidarietà cremasche a sostegno dei più deboli, andando a rafforzare ancor di più il sodalizio che la manifestazione ha instaurato con il territorio e la popolazione.

I fondi, raccolti in occasione di due particolari appuntamenti – l’incontro con il Dott. Franco Berrino tenutosi l’8 ottobre e la ricostruzione del banchetto rinascimentale del 10 ottobre – verranno devoluti all’Associazione Radici Onlus, che si occupa di attività di accoglienza a favore dei bambini, e alla Fondazione Benefattori Cremaschi, che opera nei confronti degli anziani.

 

Sensibilità rivolta, quindi, verso tutte le fasce d’età, come le attività e gli incontri che si sono succeduti nel corso di questa edizione intitolata “L’appetito vien…”, una sfida vinta nuovamente dall’associazione imondidicarta, che si è dimostrata in grado di soddisfare ancora una volta le aspettative del pubblico ogni anno più numeroso.

 

Il successo di questo percorso multidisciplinare tra cooking show, degustazioni, lezioni ed incontri con esperti e artisti, è passato attraverso l’impegno ed il diretto coinvolgimento dei soci: dal presidente e motore dell’evento Enrico Tupone e la vice presidente Roberta Schira, ai soci Luigi Magni, Nicola Guida, Stefano Fagioli, Rosalba Torretta, Mario Verardi, Vincenzo Cappelli, Walter Bruno, Antonio Bozzo, Monica Caio, Alfredo Ferrari, Martina Baldrighi, Claudia Lameri e Rachele Donati De Conti, segretaria di direzione ed organizzativa, presenti in prima linea in occasione di tutti gli appuntamenti.

 

In particolare, Roberta Schira, scrittrice e critica gastronomica, ha condotto gli appuntamenti legati al food, dialogando con chef di ristoranti milanesi stellati come Tommaso Arrigoni di Innocenti Evasioni, Luigi Taglienti di Lume, Sauro Ricci di Joia e con l’esperta di vini e champagne Chiara Giovoni sui temi della cucina antispreco, delle tradizioni e della ricerca in cucina, dell’importanza della scelta e della conoscenza delle materie prime.

Yoga e psicoterapeuta, il compito, invece, di accompagnare il pubblico in un percorso relativo al benessere e alla sana alimentazione, attraverso interviste a specialisti del settore, quali il Dott. Franco Berrino sulla corretta nutrizione in ottica preventiva, la dottoressa cremasca Paola Villani sull’appetito, il campione olimpico Igor Cassina e il guru del respiro Mike Maric sulla corretta respirazione, Matteo Coati e Diego Cerioli sugli effetti dell’esercizio fisico. Insieme a Walter Bruno ha, inoltre, colloquiato con Gerry Scotti, nell’incontro dedicato al racconto sul cibo e gli stili di vita del popolarissimo conduttore televisivo.

 

 

Monica Caio e Stefano Fagioli, patron della Trattoria Via Vai di Ripalta Cremasca, hanno ricoperto un ruolo di rilievo nell’organizzazione della ricostruzione del banchetto rinascimentale, mentre gli appuntamenti di matrice più artistica hanno visto alternarsi Antonio Bozzo in conversazione con il fotografo Settimio Benedusi e la Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera Livia Pomodoro, Claudia Lameri per il laboratorio d’arte a cura dei ragazzi del Liceo Artistico Munari, Rosalba Torretta con il profondo conoscitore ed esperto del settore musicale Massimo Cotto e la danzatrice del ventre Cristiana Ramaioli, il Presidente Enrico Tupone per il concerto del duo Mazzarino-Spalletta e Luigi Magni in occasione dell’anteprima nazionale dello spettacolo-concerto multimediale sulla vita e le opere di Wandrè con la New Concept Live Band.

 

Uno speciale ricordo è andato ad Antonio Zaninelli, tra i soci fondatori dell’associazione, scomparso lo scorso febbraio: a lui è stato dedicato lo spazio in Piazza Duomo a Crema, dove, per tutta la durata della manifestazione, ha campeggiato l’opera di Giacomo Manzù, “Cardinale seduto”.

 

 

 

I Mondi di Carta

I Mondi di Carta è un festival nato nel 2013, la cui sesta edizione si terrà a Crema dal 6 al 21 ottobre prossimi presso le storiche sale e i chiostri del Museo Civico Cremasco. Si tratta di una rassegna a tutto tondo, che coinvolge cibo, arte, teatro, cinema, editoria, musica e psicologia, ideata per valorizzare la città di Crema, offrendole visibilità verso l’esterno. Tra i numerosissimi ospiti intervenuti negli anni si annoverano nomi del calibro di Gualtiero Marchesi, Ernst Knam, Cristina Bowerman, Marco Bianchi, Oscar Farinetti, Claudio Sadler, Filippo La Mantia, Tiziana Colombo, Roberta Schira, Philippe Daverio, Vittorio Sgarbi, Achille Bonito Oliva, Pietro Valsecchi, Giancarlo Morelli, Edoardo Raspelli, Cristina Gabetti, Al Bano, Carlo Maccari, Franco Finocchiaro, Simona Atzori,…

Il nome della kermesse si ispira al titolo dell’omonimo libro di una delle figure più importanti di Crema, Giovanni Vailati, filosofo, scienziato e musicista, vissuto tra il 1863 e il 1909: secondo l’intellettuale cremasco, le teorie sono “mondi di carta” e ogni espressione del pensiero, una volta scritta, può concorrere a produrre una comunicazione d’insieme, in grado di allargare gli orizzonti.

www.imondidicarta.it

 

Enrico Tupone – Presidente

Nato a Crema nell’agosto 1949, città dove vive da sempre, lavora da subito a Milano, dapprima in una multinazionale vinicola alimentare, poi presso una società finanziaria, e in seguito, sino al 2006, presso un’importante banca inglese, mentre da febbraio 2007 è segretario generale dell‘Associazione Italiana Banche Estere. Dopo anni passati nelle banche internazionali e aver ricoperto incarichi politici in organismi nazionali, nel 2013 prende forma la sua passione culinar-culturale con la nascita del progetto I Mondi di Carta. È, inoltre, presidente del coro Monteverdi. La moglie e la figlia si occupano di arte a tempo pieno e di cucina a tempo perso, rispettivamente mercante d’arte e gallerista e ottime cuoche.

 

Roberta Schira – Vice presidente

Laureata in lettere, con indirizzo psicologico, è scrittrice e giornalista. L’incontro con Claudio Sadler conduce all’uscita di “Menu per quattro stagioni” che ha dato origine alla collana Giunti dedicata all’alta cucina e le ha insegnato a cucinare. Tredici i titoli dei suoi libri, tradotti in diverse lingue. Tiene sul “Corriere della Sera” una rubrica di critica gastronomica e segue, con interviste e servizi, protagonisti e novità del “sistema food”. Per RSI, televisione della Svizzera Italiana, da più stagioni collabora come esperta alla trasmissione “Cuochi d’artificio”. Per Italian Food Academy, tiene a Milano il Master Critica Enogastronomica, è autrice di progetti web e televisivi, modera e organizza dibattiti e tavole rotonde. È fondatrice e condirettore del Blogazine di lifestyle Madame&Monsieur. Riconosciuta e consolidata expertise nel campo non solo fra gli addetti ai lavori, per la sua formazione, è considerata ‘psicologa del gusto’.

 

Luigi Magni – socio

Il mondo del cibo costituisce la sua vita e la curiosità il vero motore: con imondidicarta realizza quindi il sogno impossibile di creare un festival che lega cibo e curiosità.

 

Nicola Guida – socio

Nato a Gravina di Puglia nell’agosto 1952, si trasferisce in tenera età a Pioltello con la famiglia. A soli 17 anni, inizia a lavorare presso uno spedizioniere internazionale e, ancora oggi, dopo oltre 47 anni di esperienza, prosegue quest’attività lavorativa come libero professionista. Insieme ad un gruppo di amici, alcuni anni fa, scopre la passione per altri impegni che esulano dal lavoro quotidiano, e come socio dell’associazione I Mondi di Carta, si avvicina a nuovi mondi e personaggi dello spettacolo, della cultura, dell’arte e della musica. Sposato con una figlia, risiede a Crema da oltre 24 anni.

 

Stefano Fagioli – socio

Il suo percorso lavorativo inizia a Ripalta Cremasca nel 1984 quando col fratello Marco rileva una vecchia trattoria di campagna, che diventa la “Trattoria Via Vai”: nel corso degli anni sono numerosi e costanti i riconoscimenti da parte delle migliori guide gastronomiche e le recensioni delle migliori “penne” enogastronomiche dei quotidiani nazionali come Gianni Mura, Gino Veronelli, Davide Paolini, Paolo Marchi, Beppe Severgnini, Roberta Schira, Maurizio Bertera e tanti altri. Cuoco ufficiale del fortunato programma “Casa Alice” del canale Alice del pacchetto Sky nel 2006 e nel 2007, nel 2008-2009 va in onda, sempre sullo stesso canale, con un programma di cucina chiamato “Pasta & Fagioli”. Nel 2011 insieme a Katia Ricciarelli ed al maestro di piano Giovanni Bietti registra il programma “Concerto in cucina”. Attualmente unico chef patron della trattoria, dopo il ritiro del fratello, e autore e contributor per numerosi libri di cucina, fa parte con orgoglio del progetto dei imondidicarta fin dalle origini.

 

 

 

Rosalba Torretta – socio

Insegnante di latino e greco per 20 anni in un liceo classico sperimentale, dopo la laurea in psicologia conseguita parallelamente, chiede il trasferimento alla secondaria inferiore (2004 ad oggi), dove al momento concilia poche ore di docenza con attività psy. Già referente del progetto regionale “La Scuola lombarda che promuove la Salute”, inserito nel Piano Nazionale per la Prevenzione, svolge attività di libera professione, supervisione e analisi didattica di operatori delle professioni di cura e di aiuto, supervisione di operatori delle professioni di settore educativo e didattico e conduce incontri di gruppo e seminari. Membro del gruppo di psicoanalisi Ruolo Terapeutico sezione di Crema, è docente seminariale presso la scuola di psicoterapia psicoanalitica per la sede di Foggia, presidente per il biennio 2017/2019 del Club Soroptimist sede di Crema (già socia fondatrice, consigliera e program director) referente pari opportunità, partecipante a Rete Con-Tatto e membro della Consulta delle Donne del comune di Crema. Giornalista pubblicista dal 1993, volontaria in Africa centro-orientale e socia fondatrice dell’onlus “Etiopia e Oltre”, terapeuta impegnata nel settore dell’adozione giuridica e dell’integrazione, relatrice in numerosi congressi e conferenze, è socia fondatrice dell’associazione culturale imondidicarta.

 

Mario Verardi – socio

Nato nel 1944 a Carbonara di Po, ha studi liceali, una laurea in architettura, interessi variegati e ha progettato, pianificato, costruito, insegnato, amministrato, commerciato. Mosso da sete di cambiamento e da insaziata curiosità è irresistibilmente attratto dalla politica e innamorato dell’altra metà del cielo.

 

Vincenzo Cappelli – socio

Dirigente scolastico ITIS –  Liceo Tecnologico, già Vice-Sindaco e  Assessore alla Cultura della città di Crema, è da sempre appassionato e studioso di storia e tradizioni locali. Promotore del Consorzio di tutela del formaggio ” Salva Cremasco D.O.P.”, è impegnato nella valorizzazione della cucina tradizionale cremasca nonché presidente della Pro Loco CREMA.

 

Walter Bruno – socio

Giornalista, milanese di nascita e cremasco di adozione, dal 1998 è Direttore della Comunicazione di Humanitas, gruppo che comprende 9 ospedali, un centro di ricerca e un’università internazionale di Medicina. Nel 2001 dà vita al giornale on-line Humanitas Salute, prima web-zine settimanale realizzata in Italia da un ospedale ed ancora oggi uno dei siti di salute più visitati. Nel 2011, presso il Senato della Repubblica, riceve l’Italian Public Affairs Awards-Eccellenze in Sanità per una campagna di comunicazione contro il fumo e, nel dicembre dello stesso anno, l’UNAMSI (unione giornalisti scientifici italiani) gli assegna il premio Ippocrate per la migliore comunicazione di un ufficio stampa ospedaliero. Collabora con numerose testate giornalistiche e, prima di arrivare in Humanitas, si occupa di comunicazione in alcune realtà sanitarie pubbliche. La comunicazione in campo sanitario è oggetto di lezioni e seminari all’interno di Master di specializzazione e corsi universitari per medici, infermieri e professionisti della comunicazione.

 

 

Antonio Bozzo – socio

Giornalista di lungo corso (sia perché ha fatto studi nautici come capitano, sia per i tanti anni passati nei giornali), ligure naturalizzato milanese e cremasco per frequentazioni elettive. Collabora con Il Giornale, è stato caporedattore al Corriere della Sera e in posizioni di vertice in vari periodici (Sette, Tv Sette, Vanity Fair, Amica). Ha scritto biografie e un libro sulla televisione a cavallo del nuovo Millennio.

 

Monica Caio – socio

Appassionata di viaggi e bellezza, è attiva in iniziative di promozione della cultura: “Da sempre ne ‘Imondi’ amo viaggiare… Mossa da curiosità bambina inseguo e diffondo la bellezza racchiusa nelle cose e nelle persone… perché tutto ciò che in me genera meraviglia, genera vita. Con la partecipazione a ‘Imondidicarta’ auguro buona vita a tutti.”

 

Alfredo Ferrari – socio

Nato a Treviglio nel 1953, si occupa per anni di mobili: dal mobile d’arte intarsiato, facendo l’ebanista, attività oggi quasi scomparsa, al mobile contemporaneo in essenze particolari o laccate. Con i soci realizza diversi tipi di arredamento, da abitazioni private ad hotel, ristoranti e bar sempre nell’ambito dell’arredamento su misura e rientrando tra i primi artigiani a collaborare con bio-architetti per la realizzazione del mobile ecologico. Negli ultimi anni, pur continuando il lavoro di consulente d’arredo, dedica più spazio alla sua vecchia passione di giocare con il legno, che già in passato l’aveva portato a creare delle sculture, esposte poi in alcune mostre con un amico pittore. Grazie a questa passione partecipa alla mostra “ L’arte al tempo della crisi” alla Triennale di Milano con una sua scultura. Curioso e interessato sempre a conoscere, si è fatto coinvolgere da un amico in questa nuova esperienza de I Mondi di Carta.

 

Martina Baldrighi – socio

Laureanda in agraria, è parte attiva del Gruppo di giovani cremaschi Rinascimenti, con i quali organizza alcune attività culturali e sociali di sensibilizzazione per la cittadinanza. È la socia più giovane dell’associazione, alla quale ha aderito per mettersi in gioco e assaporare la cultura e l’arte da molto vicino.

 

Claudia Lameri – socio

Moglie e mamma di due splendidi bambini, è architetto. Progettare, pensare, studiare, creare, dare vita a nuove ambientazioni è l’obiettivo delle sue giornate sempre cariche di impegni e di appuntamenti. Vivendo ogni occasione e ogni incontro come arricchimento in termini di esperienze e passione, affronta con energia ed entusiasmo ogni cosa che fa ed è con questo spirito che ha accolto la sfida de I Mondi di Carta.

 

Rachele Donati De Conti – segretaria di direzione ed organizzativa

Classe 1982, segno zodiacale ariete, laureata in filosofia e impiegata presso il Comune di Cremona, è giornalista pubblicista. Fa la pendolare attraverso la pianura padana e riempie il tempo libero dedicandosi a vari livelli alla collaborazione con molteplici associazioni cremasche. È stata Presidente della Croce Rossa di Crema. Attualmente si divide tra la segreteria del Franco Agostino Teatro Festival (festival di teatro dedicato a bambini e ragazzi) e del Circolo delle Muse (associazione di promozione della musica lirica). È vice presidente della sezione di Crema dell’AIDO. Ne I Mondi di Carta, a cui si è avvicinata nel 2015, è il braccio operativo e organizzativo, con la presunzione di avere sempre tutto sotto controllo e di cercare di tenere insieme soci e anime tanto diverse ma tanto produttive. L’amore per l’arte, per il teatro e per la cultura – insieme all’amicizia con i soci – fondano la sua presenza ne I Mondi e costituiscono tasselli importanti della sua vita.

 

 

 

 

@festivalimondidicarta

@imondidicarta_festival

 

Per ulteriori informazioni e materiali:

Ufficio Stampa

Guardans-Cambó

press@guardanscambo.com

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”