Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Gran Premio Internazionale di Venezia – Trionfo di eccellenze alla Camera dei Deputati

Gran Premio Internazionale di Venezia – Trionfo di eccellenze alla Camera dei Deputati
Marzo 15
08:02 2018

Parterre de rois alla Camera dei Deputati per un Leone d’Oro che torna a “ruggire” per consacrare il talento italiano

Gran Premio Internazionale di Venezia – Trionfo di eccellenze alla Camera dei Deputati

Ci sono momenti che sembrano durare per sempre. Fermi immagine della realtà che si imprimono a fuoco vivo nella nostra anima. L’8 marzo, l’imprenditoria italiana ha vissuto uno di quei momenti. Una “sfilata” di stelle in piena regola alla Camera dei Deputati in occasione della 71esima edizione del Gran Premio Internazionale di Venezia, una rassegna di caratura internazionale, la più prestigiosa nel suo genere, nata per consacrare l’energia e la creatività declinate nei più vari livelli di quel tripudio di talenti che dà forma viva al nostro Paese.
71 anni di tradizione e un avvenire ancora tutto da raccontare, la manifestazione negli ultimi anni non ha smesso di crescere, esplorando i sentieri dell’eccellenza umana. Uno tra questi è il Leone d’Oro per l’imprenditoria (istituito nel 2008), che insieme al Leone d’Oro per la Pace costituisce la veste definitiva della rassegna nata nell’ormai lontano 1947.
Parterre de rois alla Camera, nella splendida cornice della Sala del Refettorio, dove la presenza dei più illustri volti della realtà aziendale italiana ha reso il giusto merito ad un evento unico nel suo genere. Non solo imprenditori, tra l’altro, ma anche protagonisti indiscussi del mondo dello spettacolo, dell’arte, della scena accademica e delle relazioni internazionali in prima fila per qualificare la mattinata.
Al tavolo dei relatori, non poteva mancare il N°1 del Comitato di Presidenza, il dott. Sileno Candelaresi, che in oltre dieci anni ininterrotti di presidenza ha infuso tutte le proprie energie nella realizzazione di una rassegna di livello sempre più alto edizione dopo edizione. La sensibilità organizzativa si è profusa fin dai primi minuti dell’evento, con la proiezione di un video poetico dedicato a tutte le donne in occasione dell’8 marzo.
“Non a caso è stato indicato l’8 marzo quale giorno adatto per questo evento”, ha spiegato il dott. Candelaresi, “Il Gran Premio Internazionale di Venezia non poteva certo restare insensibile a quella che non è una generica ‘festa’, ma una data simbolo che onora le vittorie sociali e politiche della donna e ne evidenzia le discriminazioni cui tutt’ora viene fatta oggetto, tanto nel pubblico quanto nel privato. La rassegna del Leone d’Oro, emblema delle conquiste socioculturali degli ultimi 70 anni, coglie l’occasione per urlare a gran voce come la donna debba essere onorata giorno dopo giorno concretamente, e non solo in certe ricorrenze con delle simboliche mimose”.

Ma passando poi al fulcro della rassegna, che vede sul fronte organizzativo anche la fondazione Foedus, presieduta dall’onorevole Mario Baccini, il presidente Candelaresi ha poi commentato brevemente il senso di questa giornata: “Si tratta, sostanzialmente, di dare una viva testimonianza di come l’imprenditoria nostrana possa uscire dai meri canoni economici per innestarsi su tutti i livelli di promozione sociale. La complessità dello scenario italiano è sotto gli occhi di tutti, e proprio nel settore dove più di ogni altro le nuove generazioni vorrebbero costruire il proprio futuro, la nostra missione è insignire quelle aziende cardine, quelle figure chiave su cui chiunque voglia fare impresa ai nostri giorni deve necessariamente confrontarsi”.
Ad affiancarlo, il dott. Roberto Nardella, presidente Confimea, e il dott. Vincenzo Schiavo, console onorario della Federazione Russa, che nel loro intervento non hanno mancato di mettere in evidenza il ruolo di primo piano del Made in Italy nel contesto geopolitico internazionale. Al tavolo dei relatori anche il dott. Edoardo Baietti, responsabile della comunicazione per il Premio stesso.
Luz Adriana Sarcinelli, Leone d’Argento come miglior attrice 2016, conduttrice televisiva e, ovviamente, madrina d’eccezione dell’intera rassegna, ha splendidamente condotto l’evento con la professionalità che la contraddistingue. “Prima di iniziare, vorrei parlare della storia del Leone d’Oro di Venezia”, ha spiegato Luz ai microfoni del Gran Premio. L’emozionante racconto scandito dalla voce di Luz, il filo rosso che percorrendo le fasi più importanti della nostra storia contemporanea arriva fino ad oggi, è stato poi seguito dalla consegna dei Riconoscimenti speciali alla Carriera e delle nomination per la Targa del Leone d’Oro, il Leone d’Argento e, ovviamente, il Leone d’Oro, premi che verranno consegnati, come d’obbligo e tradizione, proprio a Venezia.
La macchina organizzativa del Leone d’Oro, infatti, è adesso già all’opera per tornare nel cuore pulsante della natia Venezia in occasione della serata finale di questa edizione. Manca poco, infatti, alla consacrazione definitiva del talento italiano, che troverà ragion d’essere sotto i migliori auspici di un cielo stellato e l’egida di un Canal Grande fulgido come non mai.
Alcuni dei personaggi insigniti dei riconoscimenti speciali da parte del Comitato di Presidenza
Dott. Roberto Nardella presidente di “Confimea”

Dott. Faouzi Mrabet

Magnifico Rettore della Lumsa Prof. Francesco Bonini

Vincenzo Mangiapia titolare dei “Cantieri Navali Venere”

Gennaro Diodato Rappresentante legale “Holding Services”

Paola Fanzini presidente dell’associazione di volontariato “La lampada dei desideri”

Elisabetta Matteucci titolare “A.R. Tartufi”

Prof. Vincenzo Mastronardi

Dott. Umberto Sosio dell’azienda “Salumificio Sosio”

Direttore di orchestra Li Hong Jiang

Giuseppe Ranieri titolare del “Cantiere Navale Ranieri”

Raffaele Veneziano Rappresentante legale della “M4 associati”

Ilaria Vitagliano Beach Wear

Antonio Cantone titolare “Cantone & Costabile”

Dott. Dario Roncadin della “Roncadin S.P.A.”

Maria Virginia Tiraboschi amministratore unico “Sensi San Maurizio”

Edda Silvestri direttore della “Accademia Internazionale Musica e Arte”

Rosa Praticò titolare “ModArte”

Stefano lo Verso titolare “Operazione Immobiliare”

Vincenzo Palmiero titolare “Pasticceria Palmieri”

Vittoria Corsi titolare del “Gruppo Birindelli”

Contessa Maria Rosaria Caracciolo di Torchiarolo titolare “Caracciolo management & production”

Sig. Bernardino Lanza titolare “Cepi T.A.A.S.”

Cantine Marisa Cuomo

Rosario Scialò titolare “Mad’E 1849”

Edoardo Baietti Premio Giornalistico Italiano

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”