Notizie in Controluce

La via del coraggio

 Ultime Notizie
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...
  • CORONAVIRUS 15 SETTEMBRE 2020  ALTRI 15 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (181 NELLA REGIONE LAZIO, 95 SOLO A ROMA)  32 SOGGETTI GUARITI COMUNICATI DAL SERESMI  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ==============...
  • GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA:“ISTITUZIONE DECISIVA NEL TESSUTO SOCIALE, EMERGENZA HA RAFFORZATO IL SENSO DI COMUNITA’. AMMINISTRAZIONE SEMPRE PRONTA A INTERVENIRE A SOSTEGNO”   Il...

La via del coraggio

Maggio 16
08:44 2011

La casa editrice Hobby & Work vuole rendere onore al coraggio nella storia degli uomini con un volume curato da un giovane storico bolognese, Riccardo Dal Monte (classe 1978) e con prefazione di Giorgio Battisti, Generale di Divisione dell’Esercito Italiano, Capo di Stato Maggiore del Comando delle Forze Operative Terrestri. Il coraggio è quella forza d’animo, spirituale e morale nonché civile e fisica che da sempre connota le azioni di gran parte del genere umano. Sinonimo, dunque, di virtù e forza ma anche dell’agire con determinazione, sprezzante di tutti i pericoli e di ogni singolo impedimento. Appare, così, l’ardimentoso valore legato a doppio filo alla figura del soldato o del guerriero. Di colui o coloro che sanno dell’azione con pratica e sapienza. Che sanno, da sempre, di dover destino di vita e morte nel campo scenico assoluto dello scontro e della battaglia. Paura inclusa, propria nemica, prima ed ultima senza alcuna eccezione. Il testo è dunque e così un lungo snodarsi di agire coraggioso, dall’antica Grecia sino ai giorni nostri. Dai guerrieri macedoni o romani ai vichinghi, celti e crociati medievali, sino ad arrivare agli assoluti kamikaze… Karl von Clausewitz, nel libro I del suo Della Guerra, definiva il coraggio «la prima qualità dell’uomo di guerra». Friedrich Nietzsche, filosofo a dir poco temerario soleva ripetere che «a volte il valore di qualcosa non sta nel raggiungerla, ma in quello che si paga per essa». Per l’energico generale americano George Smith Patton, il coraggio era «solo la paura che tarda un minuto di più…». Fatto sta che il coraggio è, senza se o ma «la forza d’animo connaturata, o confortata da altrui esempio, che permette di affrontare, dominare, subire situazioni scabrose, difficili, avvilenti, e anche la morte, senza rinunciare alla dimostrazione dei più nobili attributi della natura umana… Con valore appositivo e attributivo (si dice) a proposito di persone che mantengono una posizione di ferma e rigorosa opposizione, anche a proprio rischio individuale, nei confronti di eventi di forte impatto emotivo e di portata storica (guerra, droga, persecuzione, ecc,.)».

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento