Notizie in Controluce

L’artista Tiziana Properzi dona alla comunità di Monte Compatri una nuova immagine della Madonna del Castagno

 Ultime Notizie

L’artista Tiziana Properzi dona alla comunità di Monte Compatri una nuova immagine della Madonna del Castagno

L’artista Tiziana Properzi dona alla comunità di Monte Compatri una nuova immagine della Madonna del Castagno
maggio 20
16:43 2019

La Provincia Romana dei Carmelitani Scalzi, insieme al Comune di Monte Compatri e all’Associazione Triplo Fuoco, hanno organizzato una manifestazione pubblica per la presentazione dell’opera “Madonna del Castagno” che Tiziana Properzi dona al Convento di San Silvestro e alla comunità di Monte Compatri.

L’evento si svolgerà la prossima domenica 26 maggio 2019 alle ore 16:30 a Monte Compatri presso il Convento di San Silvestro.

Programma

ore 16:30

– Presentazione e benedizione dell’opera dipinta su porcellana
– Accoglienza Priore del Convento
– Conduttore Armando Guidoni (Associazione Photo Club Controluce)
– Ospite d’onore Ugo Onorati (storico dell’arte)
– Tiziana Properzi: Motivazioni e tecnica utilizzata
– Sindaco di Monte Compatri e autorità religiose, civili e militari

ore 18:00

– Santa Messa solenne con il Coro Polifonico “Alessandro Moreschi”


Dopo che l’originale fu perduto, per ben due volte l’icona fu riprodotta. Ora, all’olio su tavola, viene a sostituirsi la porcellana: la delicatezza di un materiale che svela, poco alla volta, cottura dopo cottura, la forma della Vergine con il Bambino, in un gioco di luce che dall’arte introduce l’animo alla preghiera. Un lavoro di un anno intero, in cui tutto è curato nella prospettiva dell’eterno: così, ad esempio, la scelta di colori che non avranno bisogno di restauro, la preghiera intessuta nel bordo ‘SS. Maria del Castagno proteggici’, il dolce sguardo della Vergine che si posa sull’uomo che la invocherà. Come sovente succede, non solo arte, ma un incontro di diversi piani della realtà, dove Tiziana ci guida attraverso una materia che si fa leggera mentre la preghiera diventa tangibile e l’opera d’arte rimane per sempre.

M. Cristina Benedetti

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Regala un libro delle 'Edizioni Controluce' Ignora