Notizie in Controluce

MARINO RICORDA I SUOI CADUTI

 Ultime Notizie

MARINO RICORDA I SUOI CADUTI

MARINO RICORDA I SUOI CADUTI
gennaio 24
17:47 2019

L’accensione della sirena alle 12,30 ricorderà alla città il Bombardamento del ’44.

MARINO RICORDA I SUOI CADUTI

Nelle scuole attivata la Campagna informativa “CONOSCERE PER RI-CONOSCERE” sul fenomeno degli ordigni inesplosi.

 

In occasione del 75° anniversario del Bombardamento della città di Marino l’Amministrazione comunale, in attuazione del protocollo d’intesa siglato tra il MIUR e l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus (ANVCG),  darà vita ad una Campagna informativa denominata “Conoscere per Ri-conoscere” sugli ordigni bellici inesplosi e sulle procedure di sminamento.

 

L’iniziativa si rivolge agli alunni delle classi terze di tutte le scuole medie del territorio.

 

Due le date previste 28 e 29 gennaio 2019 nelle quali, oltre a ricordare il luttuoso evento del ’44 a Marino,  si alterneranno i Relatori nelle persone del il Presidente Regionale ANVCG Antonio Bisegna, gli artificieri del 6° Reggimento Genio Pionieri di Roma dell’Esercito Italiano, il referente nazionale del Dipartimento ordigni bellici ANVCG Giovanni Lafirenze, e l’Assistente Tecnico BCM  dell’ANVCG Renato Silvestre con numerosi pezzi di ordigni ormai inoffensivi da mostrare ai ragazzi congiuntamente al robot usato per lo sminamento. Saranno presenti altresì militari che hanno svolto questo tipo di servizio in zone di guerra e che forniranno la loro testimonianza.

Sabato 2 febbraio 2019 sarà dedicato alle celebrazioni ufficiali: alle ore 10,30 partirà il Corteo cittadino preceduto dal Concerto Filarmonico “E. Ugolini” diretto dal M° R. Carmine Scura che attraverserà il centro storico cittadino per recarsi al Monumento ai Caduti di piazzale degli Eroi dove si svolgerà la Cerimonia di Commemorazione alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, delle Associazioni combattentistiche e d’arma e della cittadinanza tutta.

Alle ore 12,30 la città si fermerà al suono della sirena che ricorderà l’allarme antiaereo attivato per annunciare l’arrivo dei bombardieri.

Dalle ore 10 alle 12 e dalle 16,30 alle 18,30 si potrà effettuare il percorso attrezzato denominato “Memorie di Guerra” nella Grotta situata nei sotterranei di palazzo Colonna a cura dell’Archeoclub Colli Albani.

Infine appuntamento alle ore 18,00 nella Basilica di San Barnaba Apostolo con la Santa Messa in suffragio dei Caduti officiata dall’Abate Parroco Mons. Pietro Massari.

“Ringraziamo l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra per la fattiva collaborazione nel recarsi presso le nostre scuole – hanno dichiarato il Sindaco Carlo Colizza e l’Assessore alle Pubblica Istruzione Paola Tiberi – e illustrare i pericoli derivanti dal ritrovamento casuale di tali ordigni. La loro presenza sarà importantissima per promuovere i valori della pace e della solidarietà e per ricordare che questi valori sono imprescindibili per costruire un futuro migliore per tutta l’umanità”.

 

Marino, 24 gennaio 2019

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento