Notizie in Controluce

Natale Sciara “Un motivo per dirlo”

 Ultime Notizie

Natale Sciara “Un motivo per dirlo”

Natale Sciara “Un motivo per dirlo”
17 Gennaio
16:42 2017

 

Da circa otto anni conosco Natale Sciara, quanto basta per capire lo spessore umano e la profonda sensibilità culturale che distinguono uno degli autori del gruppo ideato dalla direttrice bibliotecaria Rosanna Massi “Castelli di Scrittori Basc Frascati”. Attraverso lui si può comprendere la storia letteraria di Ciampino che in occasione del 40° anniversario della costituzione del Comune, ha pubblicato l’ultimo lavoro di questo poeta, di colui cioè che porta la bandiera della Pro-Loco: i Martedì letterari.
Per la presentazione del diario poetico di Natale Sciara “Un motivo per dirlo”, la Sala Consiliare “Pietro Nenni” di Ciampino era stracolma. Il merito va all’instancabilità, alla dedizione senza risparmio, alla passione, alla sincerità intellettuale di un cittadino che dal 1971 ha seguito attivamente la crescita culturale di Ciampino, sorta nel 1974. Prima infatti era frazione di Marino.
Sempre circondato da persone a lui care, il poeta il 10 Dicembre dell’anno appena trascorso, era accanto a molti amici che lo sostengono nel suo percorso. Tra gli altri: Giovanni Terzulli, Sindaco di Ciampino, Pino Tedeschi, Presidente Onorario Pro Loco Ciampino, Isabella Timpano, Carmelo Ucchino e il caro compagno di avventure professor Francesco Spataro.
Natale Sciara cura la rassegna Colloqui sulla contemporaneità ormai da molti anni, iniziativa che vanta un suo pubblico colto e presente, riconoscendo il poeta critico letterario “adulto”, vero e proprio divulgatore culturale che si mette in gioco per esprimere le sue impressioni, rimanendo anche in ascolto e apprendendo spunti nuovi perché, come un poeta che si rispetti, ricerca verità o almeno tenta di avvicinarsi, esprimendosi in modo autentico. Scrive, dialoga e commenta, scambia opinioni, ascolta, ma soprattutto legge. I suoi manoscritti, le sue minute che ho l’onore di custodire, restano tra le carte da archivio prezioso, difficile vedere certe calligrafie in giro ormai. I discorsi del pensatore Sciara non analizzano tematiche inutili e superflue, ma pensieri e opinioni di spessore, approfondiscono con gusto argomenti tratti dall’ultimo libro letto, quello da lui recensito o da recensire, l’opera nota che sarà presentata Martedì, la pubblicazione di quel certo autore dei Castelli o di questo di Ciampino. Soprattutto di Ciampino. La sua ultima pubblicazione apre con una significativa raccolta di riflessioni sulle problematiche sociali: mutamenti, progresso, fede, lavoro, colpe, tecnologia… Continua poi con brani che riprendono esperienze della sua vita che possono leggersi come appunti senza spazio geografico e senza tempo: l’autore Sciara si avvale dell’occasione per fermare il momento e offrirlo, arricchito di valori e sensazioni, al lettore attento e sensibile all’esistenza. La terza parte di “Un motivo per dirlo. Diario poetico” è quella dedicata alla critica: Natale Sciara sceglie alcune opere lette e riporta il suo punto di vista assieme all’informazione, valorizzando ciò che tratta grazie alla sua esperienza di competente della letteratura del territorio, spazia e collega, confronta con l’altra di sua conoscenza. E non è poca!
  (La foto è stata tratta dal video di Castelli di Scrittori, a cura di Agata Chiusano)

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento