Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

TEATRO BELLI – LA ROSA NON CI AMA

TEATRO BELLI – LA ROSA NON CI AMA
Maggio 07
18:12 2019

Cloris Brosca Gianni De Feo
LA ROSA NON CI AMA
Carlo Gesualdo vs Maria D’Avalos
di Roberto Russo
regia Gianni De Feo

Scene e costumi Roberto Rinaldi Musiche Fabio Lombardi
violino solista Juan Carlos Albelo Zamora
consulenza storico-musicale Adriana Caggiano
disegno luci Matteo Fasanella foto di scena e grafica Manuela Giusto
ufficio stampa Giuseppe Giorgio pubbliche relazioni Alma Daddario
un ringraziamento a Lorenzo Russo
una produzione Ferro & Fuoco

Siamo nella città di Napoli, nei nostri giorni, in una piazza vuota, piazza San Domenico appunto, davanti all’imponente palazzo che appartenne al Principe Carlo Gesualdo da Venosa e dove nel suo androne, così si dice, fu esposto il cadavere di sua moglie Maria D’Avalos nella notte tra il 16 e il 17 ottobre del 1590. Quella notte Carlo infierì con efferata violenza sul corpo di Maria e dell’amante di lei Fabrizio Carafa, duca D’Andria. Questa la cronaca di uno dei più famosi delitti passionali. Fatti reali e non leggenda.
Durante l’azione scenica scopriamo due personaggi. Sono proprio le ombre dei due nobili. Si svela gradualmente il pallore dei loro volti e riemerge la loro identità confusa. Costretti ogni notte a ritrovarsi in una ritualità ossessiva ma necessaria a rielaborare gli eventi del passato per appagare i sensi di colpa. Inizialmente si scrutano, quasi non si riconoscono, sussurrano appena i loro nomi, mentre rivivono, attraverso la ricomposizione dei colori del Cubo di Rubik, tutta la gamma cromatica delle loro anime. Lui, uomo sensibile e geniale inventore dei colori della musica, raffinato madrigalista e stimato ispiratore dei tempi a venire. Lei bellissima donna appassionata alla vita. Entrambi vittime dei loro ruoli e della loro epoca! Ed è la Rosa, simbolo d’amore di tutte le epoche, che attrae e affascina con la seduzione del suo profumo e la bellezza dei suoi colori ma che può, allo stesso tempo, uccidere con la punta sottile di una spina.

orario spettacoli
venerdì e sabato ore 21,00 – domenica ore 17,30

orario botteghino
martedì – sabato ore 18,00/22,00
domenica ore 15,30/18,30

Ricevi questa newsletter perché sei iscritto nel nostro database. Se non desideri ricevere più le nostre comunicazioni, rispondi a questa email inserendo nell’oggetto “CANCELLAMI”
Teatro Belli di Antonio Salines

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”