Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

TERRA MADRE – Musicanti e Milagro Acustico live

TERRA MADRE – Musicanti e Milagro Acustico live
Gennaio 28
10:11 2020

Auditorium Parco della Musica, sala Petrassi 31 Gennaio 2020 ore 21:00

Il gruppo marsalese dei Musicanti e Milagro Acustico insieme in “Terra Madre”, progetto condiviso che ha come tema portante, l’etica del soccorso e dell’aiuto al prossimo.  Nel concerto “Terra Madre” , si  tenta di dipingere un affresco con le sfumature, i chiaroscuri e le policromie della cultura siciliana attraverso le proprie canzoni, spesso ispirate dalle figure più rappresentative della canzone “popolare”, come Rosa Balistreri e il poeta Ignazio Buttitta, ai quali le due formazioni hanno dedicato diversi cd, con l’ambiziosa intenzione di rivendicare per la Sicilia il suo ruolo di crocevia al centro del Mediterraneo.

Da diversi anni, i due gruppi collaborano assiduamente nella realizzazione di nuovi brani e di concerti. Recentemente hanno girato il videoclip di Terra Madre al Teatro Andromeda a Santo Stefano Quisquina, nei monti Sicani (AG) , un concerto alle Saline Genna di Marsala e alla riedizione di Lamentu pi la morti di Turiddu Carnevali di Milagro Acustico

Musicanti di Gregorio Caimi
chitarre: Gregorio Caimi
voce: Debora Messina
basso: Gianluca Pantaleo
fisarmonica:Natale Montalto
batteria: Dario Li Voti

Milagro Acustico
sassofoni, percussioni: Bob Salmieri
voce, krakab: Marwan Samer
chitarre: Andrea Pullone
percussioni: Carlo Colombo

Ingresso: 15 euro più diritti di prevendita
https://www.auditorium.com/evento/i_musicanti_di_gregorio_caimi_milagro_acustico-21853.html

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”