Notizie in Controluce

TRACCE DEL PASSATO, PER NON DIMENTICARE CHI SIAMO…

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

TRACCE DEL PASSATO, PER NON DIMENTICARE CHI SIAMO…

TRACCE DEL PASSATO, PER NON DIMENTICARE CHI SIAMO…
Agosto 09
21:42 2020

Il passato, qualcosa che richiama le origini, quel che il tempo ha modellato, ricreato, reso fruibile a chi vive il presente. Lascia impronte, percorre il mondo, la vita, sfiora chi è artefice di tanti destini che s’intrecciano e tessono trame, filando e aggrovigliando le esistenze di ciascuno di noi.

Siamo quel che siamo perché prima altri sono stati quel che sono stati e ne calpestiamo le tracce, respirando quella stessa aria e osservando quello stesso cielo di chi ci ha preceduti.

Proprio con questa consapevolezza Mirco Buffi e Tarquinio Minotti hanno realizzato un comune lavoro, scrivendo un’opera letteraria presentata in tempo di distanziamento Covid qualche settimana fa, alla frescura dei lecci della splendida Passeggiata di Monte Compatri.

Tracce dal passato, ed. Controluce recupera e trasmette al lettore la vita di chi, monticiano d’origine o d’adozione ha lasciato orme indelebili nella storia di questa cittadina castellana: figure di uomini, donne, laici, religiosi e religiose, artisti e commercianti, politici, contadini, medici e scrittori…

Raccolto tra le pagine questo libro un corale abbraccio nel profumo della memoria, che restituisce immagini, ricordi, imprese e valori di chi ha lasciato incisiva traccia di sé nella storia di questo luogo e mai potrebbe essere abbandonato nella nebbia del tempo che scorre, travolto dall’oblio.

Ecco l’importanza della memoria, magica sostanza che tutti dovremmo conservare e custodire nei nostri cuori, valorizzando il ricordo prezioso di chi ha vissuto, sofferto, lavorato, scritto, conservato e trasmesso tradizioni, arte, letteratura, esempi… tracce di vita dal passato, preziose perle da trasmettere a tutti noi e alle future generazioni, affinché, con loro – per dirla con Pascarella – si viva con cognizione che …Mò noi stamo a fà bardoria: Nun ce se pensa e stamo all’osteria… Ma invece stamo tutti ne la storia… volgendo così, da essa, un consapevole sguardo al futuro.

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento