Notizie in Controluce

Tramedautore la “CalciAttrice” Lucia Mallardi in scena al Piccolo Teatro Grassi

 Ultime Notizie

Tramedautore la “CalciAttrice” Lucia Mallardi in scena al Piccolo Teatro Grassi

Tramedautore la “CalciAttrice” Lucia Mallardi in scena al Piccolo Teatro Grassi
Settembre 17
13:48 2020

Domani 18 settembre a Tramedautore la “CalciAttrice” Lucia Mallardi in scena al Piccolo Teatro Grassi

  Proseguono gli appuntamenti della XX edizione di Tramedautore – Festival Internazionale delle Drammaturgie realizzato a Milano da Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano e con mare culturale urbano. Domani, venerdì 18 settembre, in scena alle 20.30 al Teatro Grassi la “CalciAttrice” di e con Lucia Mallardi, diretta da Stefano Sarra.

Lo spettacolo, di cui firma la scenografia Erika Cellini, è un one woman show autobiografico che ripercorre in un viaggio ironico tra dialetti e lingue straniere i trascorsi dell’autrice e interprete come ex calciatrice semiprofessionista e artista. Lucia Mallardi, portando in giro per il mondo il suo cappello e il pallone, ha creato infatti un dialogo tra i due elementi apparentemente agli antipodi, nelle parole di Mallardi, «il calcio come un’arte e l’arte come disciplina, sacrificio e passione». Da qui l’idea per uno spettacolo teatrale, intitolato La CalciAttrice.

Lucia Mallardi (1989) ha iniziato a giocare a calcio in una squadra femminile durante gli anni di studio all’università, fino ad arrivare in serie A. Si è trasferita poi a Berlino, dove ha giocato in una squadra semiprofessionista. È a Berlino che ha intrapreso un percorso come artista di strada, usando il pallone da calcio e il cappello. Dopo cinque anni di attività, rientrata in Italia, ha partecipato alla rassegna teatrale al Teatro Le Sedie di Roma, che le ha assegnato il primo premio.

 

Venerdì 18 settembre

ore 20.30 | Piccolo Teatro Grassi | evento inserito nel palinsesto “I talenti delle donne”

LA CALCIATTRICE

di e con Lucia Mallardi

regia Stefano Sarra | scenografia Erika Cellini

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea

Tel. + 39 02 94151013 | Cell. + 39 393 8761766

comunicazione@outis.it

www.outis.it | www.tramedautore.it

@Tramedautore | @outisdrammaturgiacontemporanea

@outis_centro_drammaturgia

@Outis_Milano

 

 

INFO BIGLIETTI

Intero € 10 | Ridotto € 5 | Eventi nel Chiostro Nina Vinchi € 5

Abbonamento Le mille e una notte: 3 spettacoli € 24 *

Maratona Podcast: Talk – biglietto singolo € 5 | biglietto giornaliero € 15 *

Performance – biglietto singolo € 10 | biglietto giornaliero € 25 *

biglietto giornaliero Talk + Performance € 30 *

Le mani sul mondo di Roberto Saviano – biglietto unico € 10

* acquistabili solo attraverso la prenotazione telefonica

 

BIGLIETTERIA TELEFONICA

Lu – Sa 9:45 – 18:45 | Do 10:00 – 17:00 | Tel: + 39 02 42411889

 

BIGLIETTERIA ON-LINE

www.piccoloteatro.org

 

 MISURE DI SICUREZZA PER ACCEDERE AGLI SPETTACOLI

Per evitare assembramenti è preferibile acquistare i biglietti online sul sito piccoloteatro.org o attraverso il servizio di biglietteria telefonica. In caso di acquisto telefonico sarà necessario indicare un indirizzo e-mail valido al quale verrà inviato il biglietto elettronico.

Sarà possibile accedere a tutti gli spettacoli mostrando all’ingresso il biglietto cartaceo o in formato elettronico direttamente dal proprio smartphone. In caso di dimenticanza non sarà possibile stampare il biglietto prima dell’ingresso.

Per evitare code e assembramenti invitiamo il pubblico a presentarsi presso il luogo dello spettacolo con largo anticipo.

Gli spettatori con temperatura uguale o superiore a 37,5° non potranno accedere allo spettacolo e avranno diritto al rimborso del biglietto. Il personale all’ingresso è provvisto di appositi termoscanner per la misurazione della temperatura.

Tutti gli spettatori devono indossare la mascherina (per i bambini valgono le norme generali) e sanificare le mani utilizzando gli appositi dispenser. Gli spettatori sprovvisti di mascherina potranno richiederne una all’ingresso.

I posti in sala garantiscono il distanziamento interpersonale nel rispetto delle normative vigenti.

 

 

 

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento