Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Paolo Maggis partecipa alla mostra iSTANZE

Aprile 20
00:11 2023

Paolo Maggis partecipa alla mostra iSTANZE presso il Castello di Montanaro a S.Giorgio Piacentino

22 aprile – 28 maggio 2023

Inaugurazione: sabato 22 aprile ore 16.00

www.paolomaggis.com

Aprile 2023 – Paolo Maggis presenta l’istallazione TREMORE in occasione della mostra iSTANZE organizzata da Associazione 21 presso il Castello di Montanaro, S. Giorgio Piacentino, dal 22 aprile al 28 maggio 2023. L’esposizione vede il patrocinio del Il Castello di San Pietro e di MiM-Museum in Motion.

TREMORE è una istallazione site-specific pensata in occasione della mostra in cui due opere di grande formato dialogano tra loro.

Son opere dal grande impatto emotivo in cui soggetto e pittura scuotono chi le guarda. La pelle e la carne dei soggetti rappresentati sembra tremare scossa da una pittura gestuale e nervosa che a tratti delimita ed a tratti cancella i limiti tra immagine e spazio. Una mano che stringe un collo, un volto che sembra esalare rivolto a cielo, un corpo contorto, il dettaglio di un piede che danza, amplificano attraverso il soggetto l’effetto drammatico. Un soggetto che si apre a molteplici interpretazioni senza mai trovarne una definitiva.

NOTA STAMPA

Prossimi appuntamenti

Come un’onda, come in volo

6 maggio – 24 settembre

presso il Museo Francesco Baracca a Lugo

mostra collettiva a cura di Massimiliano Fabbri

 

Paolo Maggis / Vanessa Pey INTERSECTION

16 settembre – 14 ottobre

presso Associazione 21 di Lodi

a cura di Paolo Maggis e Vanessa Pey

direzione artistica Silvia Cabrera Vilaplana

testo di Gabriel Virgilio Luciani

 

Paolo Maggis è un artista italiano che lavora prevalentemente nell’ambito della pittura. Nasce a Milano il 29 dicembre 1978. Tra il 1996 e il 2000 studia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera frequentando il corso di pittura con il professore ed artista Beppe De Valle. Terminati gli studi inizia la sua carriera espositiva e nel 2005 si trasferisce a Berlino (Germania) sino agli inizi del 2008 anno in cui si sposta a Barcellona (Spagna) dove tutt’ora vive e lavora. Su Paolo Maggis sono stati pubblicati diversi cataloghi: Paolo Maggis- Monito(r) pubblicazione Skira; Paolo Maggis, Cacho a Cacho e In Nodum Coacti pubblicazione Silvana Editoriale. Nel settembre 2011 viene presentato presso le sale del Pan di Napoli il nuovo libro Paolo Maggis pubblicazione Carlo Cambi Editore sui primi dieci anni di lavoro dell’artista in occasione della mostra omonima. Nel 2012 viene presentato sempre il nuovo libro BIONERS – Paolo Maggis, Bigas Luna a cura di Roberta Bosco. Nel 2013 lo stesso editore pubblica il libro Earth/Stars che racchiude al suo interno le immagini del ciclo omonimo. Del 2019 Zel Editore pubblica Close-Up che racchiude le opere dipinte a partire dal 2015 che trasformano l’immagine in un circuito astratto di elementi che si allontanano dalla forma a volte per perdersi ed altre per ricostruirla. Fondamentale per lo sviluppo del suo lavoro l’amicizia con l’artista e cineasta Bigas Luna. Paolo Maggis inoltre ha scritto di arte e cultura per vari blog e giornali, nel gennaio 2018 viene pubblicato da Samuele Editore il suo libro di poesie Il nome di Dio ed attualmente scrive a quattro mani con Davide Rondoni la rubrica Arte e libertà per il magazine di letteratura Satisfiction. Nel 2020, Paolo Maggis inizia a registrare in casa i suoi brani dando origine così a tHE cRAVING rOOTS, un progetto musicale ed artistico che ha come finalità la partecipazione di chiunque voglia entrarne a far parte. Il primo album Indigo è stato pubblicato il 31 settembre 2022.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Paolo Maggis

Laura Cometa

lauracometa.press@gmail.com | +39 3271778443

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”