Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • Rassegna corale per il Festival Moreschi 2024 Il Festival Moreschi è un tradizionale evento che è tornato a Monte Compatri per la sua 16a edizione organizzata dall’Associazione Alessandro Moreschi con il contributo del Photo Club Controluce, del...
  • Fiaccolata per la Pace: Grottaferrata si illumina la notte del 27 giugno Proseguono le iniziative avviate dal Comune di Grottaferrata per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della Pace, coinvolgendo la comunità in prima persone nell’esprimere collettivamente il proprio rifiuto verso tutte le...
  • Subito pienone per l’inaugurazione di “Velletri Libris” Subito pienone per l’inaugurazione di “Velletri Libris”: Gianluca Gotto e le sue domande in “Quando arriva la felicità” Mercoledì sera, nel Chiostro della Casa delle Culture e della Musica, ha...
  • ARDEA – INCENDIO IN ZONA SALZARE INCENDIO IN ZONA SALZARE – AGGIORNAMENTI E AVVISO ALLA POPOLAZIONE   Il Comune di Ardea è in stretto contatto con la Asl Roma 6 e l’Arpa Lazio dai primissimi minuti...
  • Cori modifica il proprio organigramma e funzionigramma L’Amministrazione comunale, per garantire una maggiore efficienza ed efficacia dei servizi erogati ai propri cittadini, con delibera di Giunta ha modificato il proprio organigramma e funzionigramma. Le modifiche più rilevanti...
  • LABARO: ADDIO ECOMOSTRO DI COLLI D’ORO LABARO, TORQUATI (MUN XV.): “ADDIO ECOMOSTRO DI COLLI D’ORO. OGGI AL CANTIERE PER LA DEMOLIZIONE CON SINDACO E ASSESSORE” “Addio all’ecomostro di cemento nel Parco di Colli d’Oro di Labaro...

Ai quattro cantuni, di Fausto Giuliani

Maggio 31
12:39 2024

Questo libro composito, ricco grazie alla scrittura, alle illustrazioni, ai detti popolari, al dialetto che l’autore Fausto Giuliani ha dosato rendendolo comprensibile pure a chi non è di Colonna, ma non alterando né la grafica né la dizione vernacolare con le cadenze tipiche del luogo; questo libro, dunque, ritrae un paese vivo, è la pittura di un popolo, la sociologia d’un’epoca resa nel magma del ricordo. In tal caso il dialetto ha una doppia funzione: quella documentaria e quella gnomica.

La nostra vera e prima lingua è il vernacolo, come dimostra la filologia e come scrivono i grandi poeti (da Leopardi e Belli). Infatti, la lingua italiana, nazionale, nasce da un dialetto, quello toscano. La parlata gergale è anch’essa un monumento, ma immateriale, a differenza delle vestigia in pietra o dei resti murari. L’anima di una “gens” è racchiusa nel vernacolo,  e l’autore sa gestirlo magistralmente nelle sue brevi storie che rivivono grazie alla sua bravura di narratore e di poeta. Chi, come il sottoscritto, studia i gerghi dei Castelli, si accorge subito delle forzature: qui non ci sono.

La piacevolezza di questo libro consiste dunque in diversi fattori, che i colonnesi potranno meglio di me cogliere nelle storie e nei detti, godendo delle illustrazioni e delle foto che rafforzano il documento e completano la scrittura. Per me la questione si interseca con il gusto mio peculiare per le parlate locali. Noto, infatti, che tanto i lemmi quanto i sintagmi, tanto le frasi idiomatiche quanto i dialoghi, vivono di luce propria. Le persone diventano talvolta “personaggi”, per cui tra le righe si tocca un’atmosfera che sta fra la piccola storia esterna e quella interiore: una sorta di bassorilievo che la sapienza dell’autore stacca del tempo e rende presenti – in tal modo – le cose e gli accadimenti pur nella realtà delle date trascorse. D’altronde, Manzoni prima e Tolstoj dopo si posero il problema della grande e della piccola storia, riflettendo sulla verità seguente: le “res gestae” non esprimono i moti dell’animo degli eroi d’ogni giorno, tacciono il folclore e il fuoco della vita quotidiana con le sue contraddizione, le speranze, i dolori e i ripensamenti. Insomma, chi scrive i fatti del paese o del villaggio colma i vuoti della Storia, la quale parla solo di guerre e di alleanze, di potere e di inganni per ottenerlo. In questa chiave di “risarcimento delle memorie” bisogna leggere il libro di Fausto Giuliani.

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”