Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

COLONNA: “AI QUATTRO CANTUNI” – FESTOSA PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI FAUSTO GIULIANI

COLONNA: “AI QUATTRO CANTUNI” – FESTOSA PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI FAUSTO GIULIANI
Aprile 14
08:19 2024

 

Festoso pomeriggio a Colonna in un assolato 13 aprile: il Palazzetto dello Sport “Don Vincenzo Palamara” stracolmo, con un pubblico di tutte le età, dai bambini della scuola primaria alle persone ultranovantenni: presenti, con i  cittadini colonnesi,  tanti ospiti tra i responsabili politici delle realtà castellane,  amici di Colonna, del suo dialetto, di Fausto Giuliani, sindaco di questa ridente realtà tuscolana, immersa nella natura di verdi vigneti.

Durante l’evento – svoltosi in corale e gioiosa condivisione anche di chi è rimasto dietro le quinte –  è stato presentato il terzo libro in dialetto colonnese di Giuliani:  “Ai quattro cantuni”  Ed. Controluce 2024.  Scanzonato e brioso, accogliente e sorridente come sempre, anche tra le pagine e nella presentazione, l’autore ha avuto modo di coinvolgere nella lettura di filastrocche, giocosi ritornelli, conte e brani poetici gli  alunni della Scuola primaria Tiberio Gulluni  guidati dalle loro maestre Cristina Ferreti e Annarita Ceccacci;  studenti e amici colonnesi nell’organizzazione dell’accoglienza,  nella distribuzione del nuovo libro, nel saluto conviviale con dolci tipici e vino prodotto dalle aziende locali, al termine dell’evento;  il Coro Aula Consiliare diretto dal Maestro Luciano Pettinella ha eseguito diversi brani, alcuni tratti dalla fantasiosa creatività poetica di Giuliani; numerosa la presenza tra il pubblico di personalità tra le più  note del territorio. Moderatrice dell’incontro la giornalista Laura Frangini, al tavolo dei relatori, con Giuliani, l’Assessora alla Cultura Serena Quaglia e la Sindaca del Consiglio dei Giovani Matilde Ruggieri.

La nuova opera vanta una prefazione di Aldo Onorati che, oltre al valore del vernacolo quale profonda radice comune di una socialità territoriale,  coglie e fa riflettere sul valore della piccola storia la quale, tassello dopo tassello, s’inserisce nel flusso delle grandi vicende narrate nel tempo.

Tra le pagine narrazioni e arguti racconti realizzati dall’autore negli anni, recuperando memorie e personalità, situazioni, tradizioni, luoghi e soprattutto il dialetto: lingua dell’anima che va tramandata alle future generazioni e, a questo viaggio letterario di Fausto durato vent’anni è affidata la memoria, quel passato che rischierebbe d’essere dimenticato per sempre.  Il lavoro è ricco di foto a colori che l’autore ha raccolto con il contributo di tutti e inserito avvalendosi della  preziosa collaborazione e della grande esperienza e competenza di Tarquinio Minotti, redattore e colonna portante della Casa editrice Controluce.

L’opera è divisa in quattro sezioni che comprendono racconti e scritti distribuiti in diversi archi temporali; un altro settore raccoglie le voci poetiche dialettali colonnesi, immortalate nella realtà del  sentiero cittadino “U Vicolu Nostru”; infine si chiude il libro con la quarta parte “Cantenno in colonnese”, divertente rivisitazione di noti brani,  rielaborati di sana pianta dall’autore nel dialetto locale.

Offerto in dono a tutti i presenti, questo libro a breve sarà distribuito anche nelle scuole del territorio, ricorda l’Assessora Serena Quaglia, con lo scopo di trasmettere in modo capillare  lo spirito antico che anima il luogo, di chi negli anni ha fatto sì che le generazioni attuali potessero crescere nella consapevolezza del loro essere e del loro divenire, nel rispetto dell’ambiente e della storia alla quale ciascuno nel tempo potrà offrire un prezioso contributo come cittadino.

Sorrisi e saluti, cordialità e accoglienza: con l’esempio anche pratico e la sua dialettica, Fausto Giuliani ha confermato il suo grande amore per Colonna che ha amministrato finora con entusiasmo e diretto coinvolgimento, dimostrati anche con la realizzazione di questo volume, creando con ironia e umorismo un grande affresco del luogo natio, dello spirito che lo anima, delle numerose risorse e ricchezze anche storiche e archeologiche che si propone con tutti, di valorizzare e conservare a memoria e beneficio delle future generazioni alle quali affidare, con la conoscenza,  un responsabile senso di appartenenza e condivisione del bene comune.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”