Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il 5 aprile a Latina in libreria “Le mille e una notte di Semerano”

Il 5 aprile a Latina in libreria “Le mille e una notte di Semerano”
Aprile 04
18:26 2024

Le mille e una notte di SemeranoOrigini mesopotamiche della cultura europea

L’antichissima comune origine di Oriente e Occidente nell’originale e poco nota ricerca di Giovanni Semerano, filologo e linguista italiano. Con un saggio di Gaia Ripepi

Al di là di inveterati pregiudizi e fittizie barriere ideologiche e politiche, l’immagine di Giovanni Semerano, anche passando attraverso vicende biografiche drammatiche, come la perdita del prezioso archivio durante l’alluvione fiorentina del 1966, emerge nell’opera di Noemi Ghetti sotto una luce inedita. Storica del mondo antico, la studiosa guarda all’affresco di quelle civiltà che dal IV millennio a.C. fiorirono nel Vicino Oriente – sumeri, assiri, babilonesi, ittiti, ebrei, fenici – e che come i cretesi, i cartaginesi, gli etruschi si espansero nel Mediterraneo, seguendo la lente del filologo, scomparso nel 2005, autore di volumi e saggi sulle origini della cultura europea e di dizionari etimologici delle lingue indoeuropee. Nella ricerca di Semerano, peraltro fondata su geniali intuizioni di illustri autori quali Leopardi e Nietzsche, e di alcuni storici e glottologi moderni, Ghetti indica una chiave per sciogliere interrogativi storici, filosofici ed archeologici sull’eredità culturale dei popoli che tra il Tigri e l’Eufrate inventarono la civiltà urbana e la scrittura, e che trasmisero con il poema di Gilgameš la più antica epopea dell’umanità. E ripercorre la storia di un’antica frattura e di un’egemonia culturale che nel secolo scorso ha registrato esiti tragici, e che Semerano con i suoi illuminanti studi linguistico-storici ha osato porre in discussione.

Curatrice: Noemi Ghetti, a lungo docente nei licei, si è laureata in Storia greca all’Università di Padova e ha compiuto studi filosofici all’Università di Firenze. Autrice di trasposizioni di classici per ragazzi, di testi per reading e libretti per drammi musicali (tra cui nel 2011 Kaspar Hauser e nel 2023 Voci per Gilgameš, entrambi per la musica di Francesco Venerucci), collabora con riviste internazionali. Saggista, ha pubblicato per Donzelli La cartolina di Gramsci. A Mosca, tra politica e amori, 1922-1924 (2016), Gramsci e le donne. Gli affetti, gli amori, le idee (2020) e per L’Asino d’oro edizioni L’ombra di Cavalcanti e Dante (2011), Gramsci nel cieco carcere degli eretici (2014) e ha curato i testi del volume dagli scritti di Antonio Gramsci, Ti racconterei altre storie, sempre più maravigliose, illustrato da Francesco Del Casino (2022).

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”