Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il 5 dicembre a Roma “Nel mare di Elsa” di Gea Finelli

Novembre 30
17:20 2023

Roma – Il 5 dicembre alle ore 18:30 presso la Libreria Spazio Sette, Gea Finelli presenta Nel mare di Elsa, Nutrimenti. Intervengono Maria Concetta Mattei e Giuliana Zagra con letture di Antonio Muro. Il racconto degli anni procidani di Elsa Morante, un periodo inedito, ricostruito da Finelli, con l’intento di consegnarci la testimonianza di quanto quei trascorsi abbiano inciso profondamente sulla stesura de L’isola di Arturo e non solo. 

Un libro straordinario sul legame viscerale della grande scrittrice con l’isola ‘favolosa’. Paolo Mieli

Due donne. Un’isola, i sentimenti, forse l’amore; sicuramente un filo fatto di scrittura, appassionata e attenta, gentile e fortissima. La scrittura, delicata e profonda, fragile e potente; forse l’amore, il battito sottile di due cuori che non si sono mai incontrati ma che hanno lo stesso battito. Due donne, le parole e il loro suono, come il mare sugli scogli. Due donne, un’isola, i sentimenti e la scrittura. Un libro che inizia e non finisce. Come la vita. Maurizio De Giovanni

Elsa Morante frequentò e soggiornò per lunghi periodi nell’isola di Procida, fra la fine degli anni ‘40 e gli inizi degli anni ‘80. Ma se tanto è stato scritto sulle lunghe permanenze a Capri della coppia Morante – Moravia, poco o nulla si sa del tempo trascorso dalla celebre coppia sull’isola più piccola del Golfo di Napoli. Nel mare di Elsa vuole offrire un ritratto di Elsa Morante legato alla sua permanenza a Procida attraverso le voci di chi ancora la ricorda, o ne serba una memoria tramandata. Vuole riscoprire l’isola vergine degli anni ’50 e raccontare l’impatto che la sua dimensione omerica, onirica, magica, quasi fiabesca, ebbe nel vissuto umano e professionale della scrittrice. È l’incontro con la bellissima Procida, infatti, a generare la prima scintilla ispiratrice del capolavoro L’Isola di Arturo, vincitore del Premio Strega nel 1957 ed è facile tra le righe di questo libro leggere la personalità ricca e tormentata della donna/scrittrice. Elsa Morante aveva sognato Procida, come si sogna una nave che ci porti fuori dalle angustie della vita e ci dia felicità e salvezza. Nel mare di Elsa disvela e testimonia la dolcezza di una magica e difficilmente replicabile fusione alchemica tra un territorio e un’anima, entrambi impetuosi e fragili. In nessuna biografia, in nessun saggio, in nessun manuale di letteratura si riportano date precise, né testimonianze o racconti dei suoi frequenti soggiorni sull’isola. Tutto ciò che conosciamo del rapporto tra Elsa e Procida si ritrova nell’incanto delle pagine dell’Isola di Arturo, nelle suggestioni di una scrittura sublime che trasfigura luoghi, personaggi, visioni, conferendo a essi una natura poetica, avvolgendoli in una realtà mitologica che tutto glorifica ed eroicizza, come usano fare i fanciulli. Gea Finelli

Gea Finelli è nata a Napoli nel 1983. Laureata in Scienze Politiche è giornalista professionista dal 2007. Attualmente collabora con le pagine culturali di Repubblica Napoli. Ha scritto per Il Roma, Il Mattino, L’Espresso, F, Natural Style, Viversani e belli, Radio Vaticana. Ha curato uffici stampa istituzionali e culturali. Ha condotto Tg ed è stata autrice e conduttrice di format televisivi per alcune emittenti regionali della Campania. Attualmente è ideatrice e coordinatrice del Premio letterario Pagine di Passione dedicato a Verga. Scrive documentari e svolge attività di editing e ghostwriting.

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”