Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il 14 maggio è APPIA DAY

Il 14 maggio è APPIA DAY
Maggio 05
18:36 2017

Entra nella grande bellezza dell’Appia Antica

Da Roma a Brindisi lungo l’Appia Antica la grande festa popolare promossa da decine di associazioni per riappropriarsi della bellezza e della storia della Regina Viarum
Monumenti aperti, visite guidate, archeotrekking, degustazioni e street food, ciclotour, musica, attività per bambini

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, ecco la seconda edizione di Appia Day che da Roma a Brindisi farà riscoprire il 14 maggio, rigorosamente a piedi e in bici, la più celebre delle vie romane e i suoi monumenti. L’evento, organizzato da un ampio comitato promotore (www.appiaday.it – chi siamo), vuole essere una grande festa popolare che unirà tante città e comunità locali per celebrare il fascino e l’incanto dell’Appia Antica e per chiedere la pedonalizzazione della storica strada 365 giorni all’anno, realizzando il sogno di Antonio Cederna: creare un parco archeologico unico al mondo da Piazza Venezia ai Castelli Romani. Un obiettivo condiviso da decine di migliaia di persone, almeno 50mila, che lo scorso anno hanno invaso e partecipato alla prima edizione di Appia Day.
Anche per questa edizione 2017 saranno tanti gli eventi organizzati soprattutto a Roma, ma anche nei diversi comuni del centro e sud Italia attraversati dall’antica Appia.
Nel tratto romano dell’antica consolare compreso tra l’ex Cartiera Latina e il Mausoleo di Cecilia Metella, si concentreranno gli appuntamenti che animeranno la domenica del 14 maggio: dall’apertura straordinaria dei monumenti pronti a svelare la loro bellezza e i loro segreti grazie a delle guide speciali, alle passeggiate e all’archeotour in bici, dalla musica alle attività per bambini (con i laboratori del riciclo creativo e pedalate nella Valle della Caffarella), per poi passare alle performance teatrali e di archeologia sperimentale, ai cortei in costume romano, alla mostra fotografica allestita con i documenti dell’Archivio Cederna a Capo di Bove e alla divertente iniziativa “Instantmeet – Raccontando l’Appia”.
All’appuntamento romano, patrocinato da Roma Capitale, dal Mibact e dalla Regione Lazio, parteciperanno anche 2 Parchi regionali e 24 amministrazioni attraversati dall’originario percorso della consolare e i loro Sindaci interverranno la mattina del 14 maggio davanti al mausoleo di Cecilia Metella con il loro gonfalone e portando anche tanti buoni prodotti locali da gustare e apprezzare nei vari stand. Anche i Castelli Romani saranno protagonisti dell’Appia Day 2017 con i comuni che hanno aderito: Ciampino, Marino, Albano Laziale, Ariccia, Velletri, e con le associazioni Archeoclub Aricino Nemorense, che fa parte del Comitato Promotore, Legio Secunda Parthica Severiana Albana e Associazione Tyrrhenum di Pomezia hanno messo a punto un programma davvero interessante. Alle ore 10.30 un corteo in costume romano partirà da Capo di Bove per raggiungere il Mausoleo di Cecilia Metella, dove all’interno, alle ore 11.00, è prevista una visita guidata, a cura dell’archeologa Maria Cristina Vincenti, e subito dopo una performance di archeologia sperimentale, a cura della Legio Parthica, che accoglierà i Sindaci e le autorità a metà mattinata del 14 maggio. Anche uno stand, nell’area del Mausoleo di Cecilia Metella e aperto dalle ore 9.00 alle ore 19.00, sarà realizzato a cura delle tre associazioni che hanno ideato alcuni anni fa la rievocazione storica delle Feriae Latinae e i Sacra Latii, inseriti nel progetto della DMO Castelli Romani, che si svolgeranno nei prossimi mesi sui siti più suggestivi della regione.

Per informazioni: archeoclubaricia@alice.it; mobile: 3883636502; FB: Archeoclub Aricino Nemorense; www.appiaday.it; FB: Appia Day

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”