Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

l secolo breve – Antonio Pappano dirige Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia

l secolo breve – Antonio Pappano dirige Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia
Gennaio 19
18:26 2016

Auditorium Parco della Musica di Roma – Viale Pietro de Coubertin – www.santacecilia.it – 06.8082058

Il secolo breve
23 gennaio ore 18
25 gennaio ore 20.30
26 gennaio ore 19.30
Auditorium Parco della Musica di Roma – Sala Santa Cecilia
Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Antonio Pappano direttore
Michael Barenboim violino
Lisetta Oropesa soprano
Vito Priante baritono
Debussy Prélude à l’après-midi d’un faune
Schönberg Concerto per violino
Fauré Requiem
Un’altra immersione nel Novecento musicale per Antonio Pappano, questa volta con particolare riguardo alla Francia. Il Prélude à l’après-midi d’un faune di Debussy con la sua novità formale e sonora apre quella fase della storia della musica francese in cui la ricerca timbrica e la sensibilità armonica diventano i punti cardinali della sua estetica e che, oscillando tra simbolismo e impressionismo, vedrà la nascita di grandi capolavori. Non fa eccezione rispetto a questi presupposti il Requiem di Fauré, di tutti il più intimo e discreto (vi è assente infatti il Dies Irae), pagina di sincera e intensa spiritualità diluita in sonorità ovattate e preziose e linee melodiche semplici che celebrano il congedo dalla vita con serena rassegnazione . Il Concerto per violino di Schönberg appartiene all’ultima fase creativa del compositore austriaco alla ricerca di una nuova prospettiva rispetto ai rigorosi assunti dodecafonici, che si realizza attraverso l’adozione di nuove e più libere formule compositive. Michael Barenboim, figlio del più noto Daniel, al suo debutto a Santa Cecilia, è il solista di questo Concerto che ha eseguito con le maggiori orchestre del mondo facendone una sua specialità.
Biglietti a partire da 19 Euro

Cinema per archi
22 gennaio ore 20.30
Auditorium Parco della Musica di Roma – Sala Santa Cecilia
Archi di Santa Cecilia
Luigi Piovano direttore
Piovani Il Canto dei Neutrini
Piovani Buongiorno Principessa, dal film “La Vita è bella” per violoncello e archi
Morricone Mosè per violoncello e archi
Morricone Musica per 11 violini
Morricone Arcate di Archi
Rota La strada
Rota Romeo e Giulietta
Rota Concerto per Archi
Cinema da Oscar con gli Archi di Santa Cecilia diretti da Luigi Piovano, Primo Violoncello dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e da diversi anni anche interprete sul podio. Nino Rota, Ennio Morricone e Nicola Piovani sono infatti tre compositori che hanno ottenuto il massimo riconoscimento della Academy Awards americana per il loro contributo musicale al cinema. E in questo concerto c’è di più perché dei tre autori non si ascolteranno solamente le più note colonne sonore – pagine che ormai appartengono al patrimonio collettivo e dunque posso essere considerate dei classici – ma anche opere create per l’esecuzione in concerto. Sebbene abbiano dedicato la loro attività allo spettacolo e concentrato il loro lavoro sul cinema, Piovani, Morricone e Rota restano compositori di formazione, studi e attività che non escludono un versante creativo autonomo e impegnato.
Biglietti a partire da 19 Euro

L’Accademia consiglia
26 -31 gennaio / Teatro Eliseo
VIAGGI DI ULISSE
Concerto mitologico per strumenti e voci registrate
di Nicola Piovani
con Nicola Piovani e Ensemble Aracoeli
in video, Chiara Baffi, Carlo Cecchi, Paila Pavese
Massimo Popolizio, Mariano Rigillo, Massimo Wertmuller, Virgilio Zernitz
disegni, Milo Manara
regia, Nicola Piovani
Viaggi di Ulisse è un racconto in musica, per strumenti che si concertano con voci registrate. I temi del racconto sono le emozioni che mi hanno lasciato le letture e l’immaginazione di alcuni viaggi di Ulisse, personaggio vecchio di tre millenni, pervaso di fascino e meraviglia tuttora indecifrabili. Con la musica strumentale, ovviamente, non possiamo raccontare i fatti: quelli solo la parola può descriverli. Ma la musica può tentare di materializzare la commozione che quegli eventi ancora oggi ci suscitano. L’organico comprende pianoforte, contrabbasso, sax, violoncello, percussioni, tastiera elettronica. Le voci registrate recitano versi di poeti che, da Omero a Saba, hanno scritto di Ulisse, l’eroe antieroe, il viaggiatore guidato dalla cometa della curiosità, dalla fame di conoscenza, dal desiderio di guardare in faccia un Ciclope, di sentire il canto delle Sirene, di vedere cosa c’è oltre le Colonne d’Ercole. Le voci dei diversi attori inserite nella partitura raccontano i passi salienti delle vicende, ma sono anche strumenti vocali con un ruolo fondamentalmente musicale. Il concerto mitologico Viaggi di Ulisse punta a ricreare in teatro l’incanto di quelle storie odissiache che da sempre mi seducono. E spero di condividere quell’incanto innanzitutto col pubblico. Nicola Piovani

Accademia Nazionale di Santa Cecilia . www.santacecilia.it . 06.8082058
Auditorium Parco della Musica – Roma, Viale de Coubertin

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”