Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Centro Italiano Femminile

Centro Italiano Femminile
Settembre 13
16:47 2014

M.P. Campanile Savatteri Presidente del CifIn occasione della ricorrenza del 70° anniversario della fondazione del Cif, Centro Italiano Femminile, è forse il caso di ricordare non soltanto come questa sia una delle poche associazioni femminili del dopoguerra ancora presente, ma anche quanto e come ha lavorato un gruppo cattolico quale il Cif. Con energia incisiva, passione e fiducia, numerose donne hanno aderito per promuovere la figura femminile nella società in trasformazione.

Fondatrice e prima Presidente del Cif è stata Maria Agamben Federici, donna di grande cultura e partigiana che ha lottato in favore della parità, dell’uguaglianza e del diritto di voto alle donne. Eletta all’Assemblea Costituente, ha fatto parte della Commissione dei 75 che hanno redatto la Costituzione Italiana, contribuendo in particolare alla stesura dell’articolo 3: «Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese».
Altro settore di operatività per il Cif (ne sono testimoni numerosi archivi storici) è certamente l’assistenza all’infanzia. Nel 1945 in tutta Italia venivano assistiti 145mila minori e si dava sostegno alle ragazze-madri per aiutarle a superare il «vissuto traumatico e la reazione dei familiari». Da ricordare è anche l’assistenza data in occasione delle alluvioni nel meridione e nel settentrione, dalla Locride al Polesine (1951), quando in una gara di solidarietà nazionale si fornirono aiuti a madri disperate per i figli rimasti senza un tetto.
Oggi, a ripercorrere i 70 anni dell’Associazione è un’altra ‘madre del femminismo cristiano’, Maria Chiaia, Presidente dal 1989 al 1998, in un volume intitolato Donne d’Italia. Il Centro Italiano Femminile, la Chiesa, il Paese dal 1945 agli anni Novanta, nel quale si ricorda come il Cif abbia spinto le donne «a entrare in gioco… sollecitandole all’impegno sociale e politico a partire dalla famiglia per proiettarsi nella vita pubblica».
Oggi il Centro Italiano Femminile – sedi più prossime Tivoli e Palestrina – grazie a una rete capillare si espande da Roma su tutto il territorio italiano, anche attraverso il mensile Cronache e Opinioni. Guidata dalla Presidente nazionale Maria Pia Campanile Savatteri, l’Associazione continua il suo percorso di servizio al bene comune, per la costruzione di una società che riconosca e valorizzi la dignità della donna nei «nuovi spazi di responsabilità che si sono aperti tanto nell’ambito ecclesiale, quanto in quello civile e delle professioni, mai dimenticando il ruolo insostituibile della donna nella famiglia», come ha ricordato papa Francesco durante l’udienza privata concessa al Cif per il suo 29° Congresso nazionale.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”