Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Yemen: 11 milioni di bambini stanno lottando per sopravvivere dopo otto anni di conflitto

Gennaio 26
17:42 2023

L’Organizzazione, presente nel Paese dal 1963 e che solo nel 2022 ha raggiunto 1,6 milioni di persone, in occasione del lancio del Piano di risposta umanitaria 2023 chiede maggiori finanziamenti per i gravi bisogni dei 21,6 milioni di yemeniti che necessitano di assistenza umanitaria e protezione, la metà dei quali sono minori.

Due terzi della popolazione in Yemen sta lottando quotidianamente per sopravvivere dopo quasi otto anni di conflitto che hanno costretto molti a lasciare le proprie case. Solo in questo mese, sette bambini sono morti nei campi per sfollati a causa delle temperature gelide. Lo afferma Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare la vita delle bambine e dei bambini e garantire loro un futuro.

Il lancio del Piano di risposta umanitaria 2023[1] è considerato un passo fondamentale per affrontare i gravi bisogni dei 21,6 milioni di yemeniti che necessitano di assistenza umanitaria e protezione, la metà dei quali, cioè 11 milioni, sono bambini.

Dopo più di otto anni di conflitto, milioni di persone in Yemen stanno soffrendo per gli effetti combinati della violenza, della crisi economica in corso e della grave carenza di finanziamenti, che si traducono in elevati livelli di insicurezza alimentare e mancanza di accesso ai servizi di base.

Nel 2022 il Piano di risposta umanitaria per lo Yemen è stato finanziato solo per metà e le parti meno attenzionate sono state quelle che riguardavano i bambini. La protezione dell’infanzia e il piano di risposta all’istruzione hanno ricevuto rispettivamente solo il 6,8% e 12,2% di quanto richiesto.

Save the Children ha parlato dell’impatto del sottofinanziamento all’istruzione con Mohammad*, un insegnante in una scuola di Taiz che è stata gravemente danneggiata durante la guerra, che ha detto:

“Lottiamo con un sovraffollamento estremo. Abbiamo tra gli 80 e i 90 alunni per classe. Inoltre, le aule non hanno finestre e mi ferisce profondamente l’anima quando vedo bambini tremare di freddo e le loro mani tremolanti mentre cercano di tenere in mano le penne. Siamo determinati a continuare a insegnare, anche se il nostro stipendio è appena sufficiente per andare avanti qualche giorno. Non basta nemmeno per coprire l’affitto”.

“Quasi otto anni di guerra in Yemen hanno creato immensi bisogni umanitari ed è fondamentale che i donatori finanzino interamente il Piano di risposta umanitaria per affrontare l’impatto del conflitto e dell’instabilità economica. Il sottofinanziamento del piano di risposta umanitaria in Yemen è a dir poco una tragedia per i bambini di questo Paese. Si stima che circa 4,5 milioni di yemeniti siano stati sfollati dall’inizio del conflitto, ma i finanziamenti per il coordinamento e la gestione dei campi hanno ricevuto meno del 3% dei fondi necessari. La metà degli sfollati interni in Yemen sono bambini e questa mancanza di fondi ha gravi ripercussioni. Proprio questo mese abbiamo ricevuto la notizia della morte di sette bambini nei campi per sfollati interni a Marib, morti per il freddo a causa della mancanza di un riparo adeguato. Ogni bambino in Yemen merita di avere accesso alle necessità di base della vita, e serve più sostegno da parte della comunità internazionale per fare in modo che ciò diventi realtà” ha dichiarato Shannon Orcutt, Direttrice di advocacy, campagne, comunicazione e media di Save the Children.

Save the Children opera in Yemen dal 1963, implementando programmi in materia di istruzione, protezione dell’infanzia, salute e nutrizione, acqua e servizi igienico-sanitari e risposta alle emergenze in gran parte del Paese. Nel 2022 Save the Children ha raggiunto 1,6 milioni di persone, di cui oltre la metà bambini.

Save the Children chiede ai donatori di agire con urgenza e finanziare completamente il Piano di risposta umanitaria per lo Yemen per prevenire ulteriori perdite di vite innocenti e per fornire ai bambini l’opportunità di un futuro migliore

 

Per ulteriori informazioni:
Tel. 3409367952 -3455508132 – 3385791870 – 3389625274
ufficiostampa@savethechildren.org
www.savethechildren.it 

 

 

 

[1] Valutazione annuale delle Nazioni Unite su un’emergenza umanitaria e sulla risposta da dare

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”