Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il consigliere comunale marinese Gianfranco Venanzoni candidato all’assemblea regionale del Pd

Giugno 15
20:00 2023

Il consigliere comunale marinese, dottor Gianfranco Venanzoni, è candidato in accoppiata con la dottoressa Marianna Mercuri all’Assemblea Regionale del Partito Democratico nella lista “Lazio Democratico” per Daniele Leodori segretario regionale del Pd. La candidatura è valida nella circoscrizione provincia di Roma – collegio sud che comprende i Comuni di Albano Laziale, Anzio, Ardea, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Nettuno, Pomezia, Rocca di Papa, Rocca Priora, Velletri. Le votazioni si terranno domenica 18 giugno dalle ore 8 alle ore 20 e potranno votare tutti i cittadini purché abbiano compiuto sedici anni.

Gianfranco Venanzoni, già dirigente provinciale del Partito Democratico, ha commentato la propria candidatura: “È importante ragionare su un rilancio concreto e non più derogabile del Partito Democratico per mettere freno alla preoccupante ascesa della destra, anche a livello territoriale. Daniele Leodori è l’interprete ideale per iniziare questo percorso di valorizzazione nel solco di quanto già fatto dal compianto Bruno Astorre. Daniele Leodori ha la giusta esperienza politica sui territori ed è interprete di quei valori moderati e progressisti di cui il Pd non può fare a meno per essere un contenitore davvero inclusivo e largo nonché unica alternativa reale alla destra” conclude il consigliere comunale marinese.

Articoli Simili

1 Commento

  1. fabio 78
    fabio 78 Luglio 11, 10:56

    Ottimo

    Reply to this comment

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”