Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

IL BRECHT DI ELENA BONELLI… ha successo perché parla al popolo

IL BRECHT DI ELENA BONELLI… ha successo perché parla al popolo
Marzo 16
18:50 2017

Via il teatro epico, via l’estraniamento dal personaggio, e giù dritti al cuore. Così Elena Bonelli parla di Brecht. Applaudita ininterrottamente da un pubblico variegato e da moltissimi giovani, l’artista romana nel suo ELENA BONELLI INTERPRETA BRECHT, ha recitato e cantato con voce straordinaria i famosissimi brani del grande drammaturgo tedesco Bertolt Brecht musicati da Kurt Weill, come “La ballata della schiavitù sessuale”, “La ballata della vivificante potenza del denaro”, “Barbara song”, “La Filastrocca popolare”, “Jacob Apfelböck”, “Jenny dei pirati”, “Marie Sanders”, “Moon of Alabama”, “Nana’s Lied”, “Surabaja Johnny”. Tutte le canzoni sono state contestualizzate con fatti di vita e cronaca attuale, dimostrando sia la grande modernità del drammaturgo tedesco, sia che la storia si ripete nei secoli. Nell’ approfondimento dell’autore tedesco, profetico oggi quanto mai, lo spettacolo mette in risalto la sua grande modernità e la forte attinenza con la cruda realtà che oggi il mondo si trova a vivere ma in modo convincente e a dir poco originale. Ne è un esempio il fatto che la performance si è chiusa con un omaggio a Malala, la giovane attivista pakistana vincitrice del Nobel per la Pace. E ad applaudire Elena Bonelli in sala, non poteva mancare l’Ambasciatore Pakistano Nadeem Riyaz. Elena Bonelli attrice nota per la sua romanità, in modo completamente imprevedibile mette in risalto i punti in comune dell’epoca prenazista con quella di oggi, accostando Brecht alla nostra quotidianità, qui raccontata da articoli di giornali sparsi ovunque in una scena scarna ma incisiva. Accompagnata da Cinzia Gangarella al pianoforte con la regia di Marco Mattolini, lo spettacolo consigliabile ad ogni tipo di pubblico ed età, sarà in scena al Teatro dell’Angelo fino al 26 marzo.
Molti i volti noti della cultura e dello spettacolo ad applaudire in sala quali Miranda Martino, una delle grandi interpreti di Brecht, le attrici e cantanti Patrizia Pellegrino, Elide Melli, Grazia Scuccimarra, Laura Lattuada, Isabella Russinova, Mita Medici e Donatella Pandimiglio; i volti noti della Rai Roberta Ammendola, Metis Di Meo, Elisabetta Migliorelli, il regista Sandro Giupponi e la moglie Alessandra Infascelli produttrice cinematografica; il produttore dei più grandi teatrali spettacoli italiani Massimo Romeo Piparo, il Maestro Gino Landi; l’autrice tv Carla Vistarini, lo sceneggiatore e produttore Gianfrancesco Lazotti, il regista Pietro Longhi, il Prefetto Mariella Palma, Francesco Tamburella, Bruno Maccallini, Valeria Mangani, Hanack Evelyne, la giornalista Paola Aspri e Anna Maria Borgna.

Teatro dell’Angelo – Via Simon de Saint Bon, 19 Roma (Metro Ottaviano) Botteghino 06 37513571 – 06 37514258 www.teatrodellangelo.it .

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”