Notizie in Controluce

L’Isis e l’antico Califfato

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

L’Isis e l’antico Califfato

L’Isis e l’antico Califfato
28 Febbraio
15:34 2015

03-antico-califfatoIl periodo del Califfato si distingue in tre momenti storici. Il primo è quello del Califfato elettivo dei primi quattro califfi (cioè ‘vicari’ di Maometto), dal 632 al 661. Essi danno avvio a grandiose conquiste territoriali a spese dell’Impero persiano e di quello bizantino, grazie a Maometto che riesce a trasmettere una tale forza ed energia agli arabi da farli uscire dal deserto per andare a conquistare tre dei cinque grandi patriarcati della Chiesa cristiana:

Gerusalemme, Antiochia e Alessandria d’Egitto, città dove è già diffuso l’Islam. Le altre due capitali cristiane sono Costantinopoli e Roma; Costantinopoli cadrà in mano turca nel 1453 e cambierà nome in Istanbul. Il secondo momento storico è quello del Califfato ereditario della dinastia degli omàyyadi, coincidente con il periodo della massima civiltà araba nell’arte e nella cultura, con capitale Damasco, che va dal 661 al 750. Il terzo è quello del Califfato ereditario della dinastia degli abbasidi – periodo della massima ricchezza, con capitale Baghdad – che inizia nel 750 e termina nel 1258 con l’invasione dei Mongoli. Il Califfato è caratterizzato dalla tolleranza e dalla pacifica convivenza con le altre religioni. Al contrario, l’Isis è un movimento oltranzista di ispirazione islamica, fondato da Abu Bakr al-Baghdadi, che si pone l’obiettivo di creare lo Stato Islamico, corrispondente alle antiche conquiste arabe, perché per la cultura islamica le terre appartenute un tempo all’Islam debbono ritornare all’Islam. Ricordiamo che sono appartenute all’Islam anche la Spagna sino al 1492, e la Sicilia sino al 1072.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento